il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Monte Pruno Flutensemble

Da Antonio Mastrandrea

SANT’ARSENIO – Venerdì 23 gennaio p.v., alle ore 17:30, presso la Sala Cultura della sede amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio, si terrà la presentazione ufficiale della seconda edizione del Corso Professionale di Formazione Musicale “Monte Pruno Flutensemble” alla presenza dei vertici della Banca, dei docenti del progetto e dei giovani vincitori delle borse di studio. All’interno del progetto, infatti, sono stati scelti i 12 giovani che risultano vincitori delle borse di studio offerte dalla Banca Monte Pruno. Monte Pruno Flutensemble è finalizzato alla creazione di un’orchestra di flauti ed è organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani in collaborazione con la Banca Monte Pruno. La commissione esaminatrice, composta dai Maestri Antonio Lombardi, Antonio Senatore, Antonio Cimino e Francesco Langone, ha individuato i concorrenti beneficiari delle borse di studio, ognuna del valore di 350,00 euro, che permetteranno ai giovani allievi di partecipare ai corsi di formazione professionale tenuti dall’Associazione Flautisti Italiani. I nominativi sono: Alessandra D’Agosto, Francesco Cirillo, Raffaele Palazzo, Marco Saraceno, Maria Dina Gallo, Daniela Durante, Alessandra Orlando, Michele Fiore, Francesca De Maria, Daniela La Banca, Silvia Caputo, Beatrice Mappa. L’iniziativa culturale promossa dalla Banca Monte Pruno nasce per dare l’opportunità ai giovani di crescere professionalmente, maturando esperienze significative attraverso la partecipazione ad un progetto con ampie prospettive. “Le domande pervenute – hanno commentato i componenti della commissione esaminatrice – sono state 30 e, fin da subito, è stato rilevato un livello qualitativo e professionale molto alto, tanto che non è stato agevole individuare i vincitori. Il progetto prevede, una volta terminata la fase formativa, di unire i vincitori di entrambe le edizioni, in modo da formare un gruppo ampio ed eterogeneo con ben 24 musicisti e promuoverli a livello internazionale”. Soddisfazione è stata espressa anche dalla Banca Monte Pruno che, oltre a ringraziare i docenti della commissione ed i ragazzi per aver contribuito alla realizzazione di questo interessante progetto, ha evidenziato come la continuazione del Monte Pruno Flutensemble rappresenta, ancora una volta, la volontà della Banca di stare al fianco dei giovani, promuovendo la cultura e la loro crescita professionale, auspicando che il tutto possa favorire anche occasioni lavorative nel campo artistico.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.