il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

CHIEROTTI…PRESENTE! A NAPOLI

Da ten.col. Giuseppe Celletti

Napoli, 25 gennaio ’17 - Oggi, presso i saloni del Circolo Ufficiali di Presidio di Palazzo Salerno a Napoli, è stato presentato il libro “Tiziano Chierotti…presente”! Il libro raccoglie le testominianze di più persone che hanno conosciuto personalmente il giovane alpino caduto in Afghanistan il 25 ottobre 2012. Sono intervenuti alla presentazione il Comandante del COMFOP SUD Generale di Corpo d’Armata Luigi Francesco De Leverano, i genitori del militare Piero e Gianna Chierotti e l’autrice del libro Prof. ssa Franca Soracco Mazzei. Il dibattito, moderato dal giornalista Luca Tatarelli, è stato aperto dal saluto del Generale De Leverano che ha ricordato la splendida figura di Chierotti, sottolineando come “Tiziano era una mente fervida, sempre al lavoro per pensarne una nuova: l’ennesima trovata sorprendente ed indimenticabile di un ragazzo normalissimo ma unico, un amico per tutti! Possedeva delle doti che metteva in pratica non importava il dove ma bensi’ il quanto ed il quando. Lui amava per intero il suo lavoro, i suoi amici, la sua famiglia, tutto ciò che lo circondava ed il prossimo, che aiutava senza mai farsi notare. Il verbo aiutare per lui era di gran lunga meglio dei verbi “dire” e “fare”. Particolarmente emozionante l’intervento della mamma del giovane alpino, che ha evidenziato come tutti quelli che hanno conosciuto Tiziano, lo ricordano come un ragazzo speciale, una persona splendida dentro e fuori, sempre pronta ad aiutare e dare una mano ai colleghi ed agli amici in difficoltà. La Sig.ra Chierotti ha inoltre ringraziato il Generale De Leverano per l’opportunità concessa di presentare il libro e tutti i partecipanti che hanno voluto testimoniare il sincero affetto con la loro presenza. Le offerte ricavate dalla distribuzione del libro saranno destinate alla Fondazione Santobono Pausillipon ONLUS, rappresentata in sala dalla  D.ssa Flavia Matrisciano, per l’acquisto di attrezzature medicali per l’Ospedale pediatrico Santobono di Napoli.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.