il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

GINNASTICA RITMICA, STAGE AD ANGRI, CON LA VICECAMPIONESSA DEL MONDO CAMILLA PATRIARCA

 

Di Rosario Pitton

ANGRI – Si è svolta nel Palazzetto del 1° Circolo Didattico Beato A.M. Fusco di Angri l’allenamento collegiale regionale di Ginnastica Ritmica della Federazione Ginnastica d’Italia con la partecipazione straordinaria di Camilla Patriarca. L’ex componente della squadra nazionale delle “ Farfalle “, Vicecampione del Mondo a Kiev, 4^ alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, è giunta in Campania come Tutor nell’ambito del progetto nazionale “Gold” per lo sviluppo del territorio, frutto anche  di positive sinergie tra il centro e la periferia federale. A ricevere la 23enne tecnica in forza al Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, oltre alla D.T.R.R. Liliana Leone, sono intervenuti nelle due giornate di stage il Presidente della Federginnastica campana Aldo Castaldo ed il Consigliere di sezione Salvatore Affinito che hanno ringraziato la Patriarca, per la disponibilità, le ginnaste e le allenatrici per la partecipazione e la società Evoluzione Danza per aver messo a disposizione l’impianto ed organizzato le  pause pranzo.

A questo primo raduno hanno preso parte 8 ginnaste nate negli anni 2007/2008, selezionate dalla D.T.R.R. Liliana Leone, accompagnate dalle rispettive allenatrici :

Alessia Arnese (Ginnastica Sorrento – Fiorella Iaccarino), Francesca Pia Pollio e Alessia Esposito     (Gymacademy Sorrento – Federica Gaudenzi), Federica Cristiano (Poseidon Salerno – Daniela Rinaldi – Elisabetta Boni – Vania Santoro), Federica Liccardi (Azzurra Quarto – Liliana Leone), Sabrina Celentano (Evoluzione Danza Angri – Rositza Ivanova), Ilaria Pucci (Arbostella Salerno – Rosaria Fiumara), Maria Grazia Vitale (Fortitudo Torre del Greco – Barbara Guarro).

Nonostante la giovanissima età, le atlete hanno seguito con grande interesse ed impegno il lavoro di preparazione fisica proposto, quello della cura dell’espressività e del maneggio dei piccoli attrezzi, fune, nastro, cerchio e palla. Apprezzamento e condivisione per i contenuti degli allenamenti hanno espresso le allenatrici alle quali è stato assegnato il compito di proseguire il lavoro in società in vista delle prossime verifiche dell’aviere di Sondrio.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.