il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

BANCA MONTE PRUNO: decima edizione di “Una Mano Vela Diamo”

 

Da Antonio Mastrandrea

SALERNO – È in programma domenica 24 settembre 2017 la manifestazione “Una Mano Vela Diamo”, dedicata alle persone diversamente abili.

L’evento, che quest’anno giunge alla sua decima edizione, si svolgerà tra i territori dei Comuni di Salerno e Cetara.

Si tratta di un appuntamento organizzato dal Rotary Club Salerno Est, presieduto dal Prof. Antonio Vairo, in collaborazione con diversi partner tra cui i Club Rotaract e Interact, le Amministrazioni Comunali di Salerno e Cetara, Salerno Stazione Marittima, Associazione Stella Maris Salerno, Federazione Italiana Piloti dei Porti, Travelmar, Rimorchiatori di Salerno, McDonald’sProvincia di Salerno, Farmacia Soglia e Banca Monte Pruno.

Proprio l’istituto di credito cooperativo non ha voluto far mancare il supporto a questa lodevole iniziativa che parte dalla Città di Salerno e che, nel corso delle precedenti edizioni, ha riscosso un grande successo ma, soprattutto, ha consentito a tante persone diversamente abili di vivere una giornata piacevole, divertente e ricca di sorprese.

Ritornando al Rotary Club Salerno Est, con il quale la Banca Monte Pruno ha voluto creare una partnership per dare vicinanza e supporto alle persone diversamente abili, si tratta di un sodalizio fondato nel 1977. Ha collaborato ai progetti della Rotary International, contribuendo con assiduità e regolarità alla Rotary Foundation, ha attivamente promosso numerosi progetti sul territorio, monitorandone le necessità di concerto con le istituzioni locali e fornendo ad esse un valido e fattivo supporto. Il Club ha espresso ben tre Governatori nel corso della sua storia: Mario Mello (1994-95); Gennaro Esposito (2002-03); Marcello Fasano (2012-13).

L’appuntamento di domenica 24 settembre p.v. vedrà la partecipazione di circa duecentocinquanta persone, tra cui numerosi ragazzi dell’Anffas, dell’Istituto Smaldone di Salerno, ma anche di altri istituti che operano nel settore della disabilità.

La giornata si aprirà alle ore 8:30 al Molo Manfredi – Stazione Marittima del Porto di Salerno, con l’accoglienza da parte dei Rotary ed uno snack offerto di McDonald’s. Successivamente, avverrà la consegna ai partecipanti delle magliette e dei cappelli, donati per l’occasione della Banca Monte Pruno. Dopo i saluti delle autorità, le imbarcazioni partiranno per Cetara dove è in programma uno spettacolo promosso dal Rotary Club Salerno Est e dei giochi curati dai ragazzi del Rotaract ed Interact. Vi sarà l’accoglienza da parte dell’Amministrazione Comunale di Cetara, nella persona del Sindaco Fortunato Della Monica. L’evento sarà accompagnato dalle motovedette della Guardia Costiera e dalle pilotine che guideranno il traghetto all’uscita del porto con gli spruzzi d’acqua.

Sono dieci anni – ha affermato il presidente del Rotary Club di Salerno Est Antonio Vairoche il nostro club propone e programma incontri, manifestazioni ed altri eventi dedicati alla solidarietà e all’amicizia. Cerchiamo di promuovere occasioni per vivere e far vivere profondamente valori sociali, educativi e culturali. Ci sforziamo di creare testimonianze per contribuire a superare le differenze, le solitudini e ad educare all’autonomia. Tale manifestazione, organizzata con il contributo di istituzioni pubbliche e private, deve rappresentare una vera e propria terapia all’interno dei diversi percorsi riabilitativi”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.