il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

#ioleggoperchè: l’impegno degli Istituti comprensivi e dell’Amministrazione per sostenere la raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche cittadine

Da Marco Vecchione 

PONTECAGNANO – Gli Istituti comprensivi di Pontecagnano Faiano protagonisti della terza edizione di #ioleggoperché, la più grande raccolta di libri a sostegno delle biblioteche scolastiche e tra le più importanti iniziative di promozione della lettura organizzata dall’Associazione italiana editori.

Attraverso l’impegno di messaggeri, librai, insegnanti, cittadini ed editori, l’obiettivo è rivolto ad arricchire il patrimonio librario dei plessi.

Fino a domenica 29 ottobre, infatti, è possibile entrare nelle librerie aderenti per regalare un libro alle scuole: un dono che vale doppio, perché gli editori contribuiranno raddoppiando il numero dei libri donati.

Diversi, in tal senso, sono gli appuntamenti promossi dalle scuole cittadine.

E particolarmente caloroso è l’invito dell’Amministrazione Comunale, in particolare del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosalba de Vivo, a sostenere il progetto.

L’IC “Picentia”, guidato dal Dirigente Ginevra de Majo, attraverso la Scuola Primaria “G. Perlasca”, sabato 28 ottobre, alle ore 17, presso “La Feltrinelli” libri e musica di corso Vittorio Emanuele a Salerno, e domenica 29 ottobre, alle ore 18, presso “La Feltrinelli” del centro commerciale Maximall di Pontecagnano Faiano, presenta la libera rielaborazione della fiaba musicale di Sergej Prokofiev.

L’IC “Pontecagnano Sant’Antonio”, guidato dal Dirigente Angelina Malangone, invece, attraverso i bambini di 4 e 5 anni della Scuola dell’Infanzia “Gianni Rodari”, venerdì 27 ottobre, dalle ore 15.30 alle 16.30, presso la cartolibreria “Puffi” di corso Europa, propone la lettura animata “La grande fabbrica delle parole”. Sabato 28 ottobre, alle ore 10.30, inoltre, i piccoli lettori della I C del plesso “Dante Alighieri” si recheranno nella stessa location per apprezzare la ricca collezione di libri. A seguire, la lettura di alcuni brani in un clima di grande emozione. Giovedì 26 ottobre, infine, dalle ore 17.30 alle 20.30, presso la cartolibreria “Righe Quadretti”, il plesso “G. Rodari” presenta un evento dedicato ai suoi giovani studenti, attenti esploratori e curiosi lettori che potranno assistere a “Chi legge vola”, spettacoli di danza e ascolto di brani. Appuntamenti anche alla Scuola Primaria di Corvinia con l’adesione di tutte le classi e il coinvolgimento di bambini, docenti, genitori e lettori.

Ricco il programma anche all’IC “Moscati”, guidato dal Dirigente Sergio Di Martino, fino al prossimo 29 ottobre con l’appello rivolto ai genitori, al personale della scuola e a tutti i cittadini a scegliere, acquistare e donare libri ai plessi dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado per arricchire le biblioteche. Partner le cartolibrerie “Puffi” ed “Enza” e la Libreria “Feltrinelli” del centro commerciale Maximall.

“E’ un progetto – dichiara il Primo Cittadino Ernesto Sica – che esalta la sinergia, il gioco di squadra e l’eccellenza del nostro sistema scolastico. L’invito è, pertanto, a sostenere le nostre biblioteche scolastiche, il nostro patrimonio culturale e il futuro dei nostri ragazzi”.

 

“Auspichiamo – afferma l’Assessore Maria Rosalba de Vivo – una risposta davvero ampia e sentita a un’iniziativa che rappresenta, senza dubbio, un’opportunità per rafforzare la nostra rete scolastica e un ulteriore momento di crescita per i bambini che hanno la possibilità di avvicinarsi ancora di più alla scoperta del piacere della lettura arricchendo il loro sapere e incentivando riflessioni e pensieri”.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.