il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

AL MUSEO DIOCESANO “SAN MATTEO” A SALERNO, LA VISIONE GRATUITA DI UN FILM DOCUMENTARIO DA NON PERDERE “UMANAMENTE TOTO’ POI IL COMICO”

 

di Alberto De Marco

Con   il   Patrocinio   Morale   della   Presidenza   del   Consiglio   dei   Ministri;   del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; del Senato della

Repubblica;   della   Regione   Lazio;   etc…;

L’ASSOCIAZIONE  AMICI   DI  TOTO’…  A PRESCINDERE! – ONLUS e l’ACCADEMIA INTERNAZIONALE PARTENOPEA “FEDERICO II”,

 

promuovono   in   collaborazione   delle   Fondazioni:

 

AMICI   DI   TOTO’…   A PRESCINDERE! e DUILIO PAOLUZZI e delle Associazioni: ACAI; MOVIMENTO SALVEMINI; UN.I.A.C. (UNIONE ITALIANA ASSOCIAZIONI CULTURALI); NORMAN ACADEMY; ULTIMI PER LA LEGALITA’ ONLUS; ADITUS; PER VIVERE INSIEME; U.N.V.S. (UNIONE NAZIONALE VETERANI   DELLO   SPORT);   AMA   (ASSOCIAZIONE   MEDICI   ARTISTI);   ASSOCIAZIONE “SMILEAGAIN”;   DIMOS   (ASSOCIAZIONE   ITALIANA  DONATORI   DI   MIDOLLO   OSSEO); MOVIMENTO INTERNAZIONALE NEOUMANISTA; HERMES 2000 CON IL TAVOLO DELLA SOLIDARIETA’; ANCIS INTERNATIONAL ASSOCIATION; AISA (ASSOCIAZIONE ITALIANA PER   LA LOTTA ALLE   SINDROMI   ATASSICHE); UN TETTO INSIEME; CON IL CENTRO STUDI   DI   CULTURA  POLITICA FIDEST  E   CON  L’AGENZIA STAMPA  INTERNAZIONALE FIDEST;

 

con il giornale on line ilquotidianodisalerno.it la XXI Edizione/anno 2018 del Concorso “Internazionale Artistico Letterario Antonio de Curtis : (Totò), Principe, Maschera, Poeta”, per le celebrazioni del 120° anno dalla nascita del

Principe Antonio de Curtis in arte “Totò“ e in occasione del 51°anniversario della morte del Grande Artista. La manifestazione si terrà a Salerno venerdi 22

GIUGNO alle ore 16.30, presso il Museo Diocesano “San Matteo”, in Largo Plebiscito   12,   dove   è   esposta   l’importante   Mostra   Permanente,   dedicata   a CARLO RICCARDI, il vero paparazzo della “dolce vita” e ad ANTONIO de CURTIS, in arte TOTO’.

 

Presenterà il Dott. Aldo Bianchini, Direttore del giornale online,   ilquotidianodisalerno.it   con   l’importante   partecipazione   artistica   del   cantante napoletano, Rino Napolitano, che offrirà al pubblico una sua straordinaria performance. La manifestazione,   sarà   preceduta   dalla   presentazione   gratuita   del   film   documentario, impreziosito da immagini inedite, “UMANAMENTE TOTO’ POI IL COMICO”, Regia di Alberto De Marco e di Franco Esposito, una produzione dell’Associazione Amici di Totò … a prescindere! – Onlus e dell’emittente televisiva “Telecolore”, liberamente tratta dal libro: “Antonio de Curtis, Totò, il Grande Artista dalla Straordinaria Umanità”, di Alberto De Marco e di Duilio Paoluzzi, Edizione Movimento Salvemini. Nel corso della piacevole ed interessante serata saranno premiati: “in primis” quale “Premio alla Carriera”, il Dott. Enzo Todaro,   Presidente   dell’Associazione   Giornalisti   Salernitani   ed   il   Dott.   Manuel   Costa, Funzionario RAI.  Considerando che Antonio de Curtis, amava il mangiare bene, un Premio Speciale   per   la   “Gastronomia”   è   stato   assegnato   alla   Pasticceria   Pantaleone   per   i centocinquant’anni  dell’Antica   Dolceria   di Via  Mercanti   a  Salerno.  L’attività   artigianale dolciaria iniziata nel 1868 da Mario Pantaleone, continua ancora oggi con i degni eredi: Luigi e Mario Pantaleone. Per la “Sezione Musica”, il Maestro George Mustang, che canta in tredici lingue. Quando era giovane ha cantato anche con Frank Sinatra. In passato la RAI ha dedicato diverse puntate alla sua vita artistica, ricca di avventure. Il “Premio alla Memoria”: al volontario che è stato altresì Osservatore dell’ONU, l’eroe Vittorio Arrigoni, dapprima impegnato   nei   paesi   del   terzo   mondo,   ha   dedicato   gli   ultimi   anni   della   sua   vita   ed   ha sacrificato la stessa per garantire l’incolumità dei palestinesi: bambini, contadini, pescatori, che ritornavano quotidianamente dalla scuola e dal lavoro, dalle violenze dei soldati israeliani,

infiltrati di notte nei territori arabi e mietendo vittime innocenti, come “abili cecchini”.   Il Premio sarà consegnato alla Madre, la Dott.ssa Egidia Beretta Arrigoni, impegnata da anni

nel promuovere nelle Scuole d’Italia la cultura “della non violenza”. Il premio consiste in una

pergamena con una targa impreziosita da una scultura, che rappresenta due cavalli alati. L’opera ci ricorda quel mondo celestiale, luogo dove regna sovrano l’amore e non esistono

discriminazioni ad ogni forma di diversità.   Un altro importante “Premio alla Memoria” è stato attribuito a:

Mario Vitale, un attore cinematografico italiano, nato a Salerno il 25 marzo 1928, morto nella sua città natale all’età di 75 anni. Fu scoperto dal grande Regista,

 

Roberto Rossellini, che gli affidò il ruolo del protagonista maschile del suo film “Stromboli” nel 1950, quale   volto   nuovo.   Dopo   avere   interpretato   mirabilmente   per   alcuni   anni   in   rapida successione, film come “Domenica d’agosto di Luciano Emmer”, che hanno riscontrato un grande interesse, decise, dopo alcuni anni dal suo esordio. di ritirarsi definitivamente dalle scene. Il Premio sarà consegnato ad un suo familiare.

Per la “Sezione Giornalismo”, sarà premiato, il Dott.   Franco   Esposito,   Direttore   di   “Telecolore”,   un’importante   emittente televisiva libera, scevra dai condizionamenti di natura economica, nata nel dicembre 1976, che ha al suo attivo, oltre quarant’anni di intensa e proficua attività.

Per la “Sezione Fotografia”, sarà premiato,        il dipendente delle Fotoriproduzioni dell’Archivio di Stato di Salerno, il Sig. Michele di Lorenzo.

Il Premio per la “Sezione Poesia”, è stato assegnato al Prof. Mario Senatore.

 

“Dulcis in fundo” per la “Sezione Bontà”, una Sezione a noi particolarmente cara, perché è stata presieduta fino alla sua morte dal nostro fraterno amico, l’eroe disabile, Duilio Paoluzzi, sono stati assegnati due Premi ex aequo, in considerazione dell’impegno profuso nell’attività sociale: al  Dott.  Alfonso  Angrisani,   in   qualità  di Presidente dell’Associazione   A.L.E.C.  (Associazione lavoratori extracomunitari e comunitari)  e al Dott. Andrea Pastore, nonostante sia impegnato nella   Fondazione   Comunità   Salernitana,   Onlus,   con   la   funzione   di   Addetto   alle   Attività Istituzionali.

 

Le manifestazioni   del   Concorso   Internazionale   di   Totò,   si   svolgeranno successivamente in altre due sedi prestigiose: a Roma presso la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari della Camera dei Deputati e in America a New York nel Museo italo-americano Little Italy.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.