il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Reddito di cittadinanza: «Il Paese torna indietro di decenni»

 

 

 

 

 

Fasano (FI

 

«Per Forza Italia l’unico reddito di cittadinanza possibile si chiama lavoro. Tutto il resto sono rischiosi e azzardati tentativi di gettare fumo negli occhi ai nostri cittadini». A dirlo è il parlamentare di Forza Italia e coordinatore provinciale di Salerno, Enzo Fasano che interviene sulla manovra varata dal Governo giallo-verde. «Naturalmente non potremmo mai essere contrari all’aumento pensioni minime e d’invalidità – prosegue Fasano -. Ma è evidente che non possiamo essere favorevoli a provvedimenti che portano il Paese indietro di decenni, riproponendo il tanto vituperato assistenzialismo che ha caratterizzato Prima e Seconda Repubblica. Forza Italia sarà sempre accanto a chi produce, a chi lavora e a chi si mette in gioco per creare impresa in Italia. La card di cui tanto va fiero il ministro Luigi Di Maio per l’erogazione del reddito rischia di trasformarsi nella card della povertà. Un debito di cittadinanza che graverà per sempre sulle spalle dei nostri cittadini. Non possiamo tollerarlo», conclude il deputato di Forza Italia, Enzo Fasano.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.