il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

La spesa SoSPESA.A Siano la Confraternita di Misericordia attiva una raccolta alimentare circolare per aiutare famiglie in difficoltà

 

 

 

da Uff. Stampa

 

Un sacchetto di spesa che fa la differenza. Pasta, uova, frutta e verdura, È la spesa SoSPESA, la nuova iniziativa solidale promossa dalla Confraternita di Misericordia di Siano destinata ad aiutare famiglie in difficoltà del comune.

Un progetto circolare, promosso dalla Confraternita dove tutta la comunità di Siano è protagonista. L’obiettivo è di aiutare le famiglie che temporaneamente vivono un momento di difficoltà economica e, allo stesso tempo, sviluppare un circolo solidale virtuoso dove tutta la comunità sia partecipe.

L’iniziativa, attiva già da qualche settimana, ha visto un primo protocollo di intesa tra l’associazione e le 19 attività commerciali di Siano subito disponibili ad aderire all’attività: (Mini market La Perla, Antica Bottega del Pozzo, Alimentari Di Filippo, Atelier Frutta e verdura, Mini market Di Filippo, La Fattoria di Corvino, Mozzarelle e Formaggio Capasso, La Bottega dei Sapori, Alimentari Zambrano, Moccia SPA, Despar, La Coccinella, Panificio De Leo, Macelleria Di Filippo, FAF Market, Conad, Alimentari Rinaldi, Salumeria del Corso). Ogni attività commerciale ospiterà il salvadanaio della spesa SoSPESA per la raccolta di piccole somme e disporrà all’interno dei locali uno spazio dedicato alla consegna quotidiana degli alimenti.

Alla Misericordia di Siano il compito di raccoglierli periodicamente e consegnarli alle famiglie. Gli stessi volontari oltre a ridistribuire gli alimenti raccolti svolgeranno, periodicamente, giornate promozionali dirette a illustrare al meglio l’importanza del progetto e invitando i cittadini a fare la spesa.

Tutti i prodotti raccolti saranno ridistribuiti a famiglie del posto.

L’elenco è stato definito insieme all’Ufficio dei servizi sociali del Comune di Siano partner insieme alla Commissione Pari Opportunità dell’iniziativa. Molte sono le famiglie con minori a carico che meritano la giusta attenzione da parte di tutta la comunità locale.

L’idea della spesa SoSPESA è stata sviluppata da tre volontari dell’associazione, Anna, Giuseppe e Nadia che hanno partecipato al percorso progettuale “Value Mise” sostenuto da Fondazione con il Sud. Il progetto prevedeva un percorso di formazione incentrato sulla progettazione sociale con lo sviluppo di una iniziativa da realizzare nel proprio contesto territoriale. Da qui l’idea di realizzare una attività con il contributo di tutta la comunità dove ognuno svolge la propria parte in modo continuativo e discreto, così come prevedono i principi della Confraternita di Misericordia.

“Il progetto sarà attivo per i prossimi sei mesi, commentano i volontari dell’associazione, il nostro obiettivo come Misericordia Siano è rendere la spesa SoSPESA un gesto quotidiano dove con un piccolo acquisto in più, come un pacco di biscotti o una scatola di legumi, si riesca ad aiutare chi ora è in difficoltà.

Un gesto che tutti possono compiere nel piccolo e che può realmente sostenere e supportare le famiglie del posto.

Siano,26.10.2018

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.