il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SPAGHETTI AGRETTI E POMODORINI La primavera nell’aria è in arrivo, ed ecco spuntare nelle cassette dell’ortolano gli agretti.

Gli agretti o anche detti barba del frate è una verdura ricca di acqua e fibre, pertanto hanno un ottimo effetto sulla diuresi e sulla regolarità intestinale.

Contengono vitamina A – C e soprattutto B3. Inoltre sono presenti minerali come: potassio, calcio, magnesio e ferro.

La curcuma non è una semplice spezia di colore giallo che serve ad insaporire i cibi.

La curcuma è un potente antiossidante, in grado quindi di contrastare l’azione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento delle cellule.

Ottimo antinfiammatorio è anche un ottimo digestivo, antimicrobico, un epatoprotettore e rafforza le difese immunitarie.

Ingredienti:

200 gr. spaghetti

150 gr. agretti

150 gr. pomodorini

1 manciata di capperi

2 cucchiaini di curcuma

1 spicchio di aglio

Olio e.v.o.

Sale

Procedimento:

Pulire gli agretti, cambiare spesso l’acqua di ammollo, per eliminare la terra presente.

Sbollentarli in acqua salata per circa 3 minuti e metterli da parte.

Mettere sul fuoco la pentola per cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.

Nel mentre in una padella versare un filo d’olio, aggiungere l’aglio i pomodorini tagliati a metà, soffrigere per circa 5 minuti a fiamma medio alta, aggiungere i capperi desalinati e 2 cucchiaini di curcuma.

Scolare la pasta e verasarla nella padella aggiungere gli agretti e cuocere per circa un minuto.

Il piatto è servito!!

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.