il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

LAVELLO CINQUE STUDENTI DELL’I.I.S. SOLIMENE AL TORNEO DI CALCIO DELLE REGIONI DI FIUGGI

Michele D’Alessio

LAVELLO – “… Siamo orgogliosi e fieri di questi studenti, un augurio di cuore per il loro futuro sportivo e sono certa che al torneo avranno grande successo, visto le loro doti calcistiche, un grosso in bocca al lupo da tutto l’I.I.S. Solimene di Lavello …” con queste parole il Dirigente Scolastico Prof. sa Anna Dell’aquila ha salutato e incoraggiato, i cinque studenti dell’I.I.S. Solimene, che sono stati selezionati nelle rispettive rappresentative di calcio a 11 della Basilicata. Disputeranno la 58’ edizione del torneo delle Regioni, organizzata dalla Regione Lazio e dal Comune di Fiuggi dal 13 al 20 Aprile. Anche i docenti e tutto il personale del Solimene, hanno voluto auspicare ai ragazzi un augurio di buona fortuna e come ha detto il Prof. Luigi Caprioli dell’ITT (Istituto Tecnico Tecnologico Agrario) “ …comunque vada, per questi ragazzi, sarà una bella esperienza sportiva e umana …”

Nel dettaglio le cinque promesse calcistiche sono:

Per la categoria Giovanissimi (dai 12 ai 14 anni) sono Buglione Simone della classe 1B del Liceo Scientifico e Lepore Simone della classe 1B dell’Istituto Tecnico Economico.

Per la categoria Allievi (dai 14 ai 16 anni) sono Carretta Alfonso della classe 4 A dell’Istituto Tecnico Tecnologico Agrario e Kurti Cristian della classe 3 A sempre dell’Istituto Tecnico Tecnologico Agrario.

Infine per la categoria Juniores (fino ai 18 anni) è D’Italia Alessio della classe 4 A dell’Istituto Tecnico Tecnologico Agrario.

Le rappresentative calcio Regionali sono divise in 5 gironi, la Basilicata è inserita nel girone B, con Toscana, CPA Trento e Umbria.

Il ritiro dei giocatori è previsto per giovedì 11 aprile, a Tito Scalo, mentre la partenza sarà il 12 Aprile, mentre l’esordio è previsto per sabato 13 Aprile sotto la guida Tecnica di Leonardo Giunzio (Under 15), Fausto La Capra e Tonino Summa (Under 17).

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.