il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Dal 14 settembre a grande richiesta la quarta edizione di “Villa Rufolo mille anni di magia”nel Giardino di Klingsor ritorna la magia del mapping

da Uff. Stampa Fondazione Ravello

A grande richiesta ritorna a Villa Rufolo la magia del mapping. I giardini, la torre maggiore, le facciate del monumento simbolo di Ravello, torneranno ad animarsi grazie alla tecnologia per raccontare in 40 minuti e poco più la storia del monumento e della Città della Musica. Come per le scorse edizioni, il viaggio sarà rigorosamente in versione 2.0 ma rivisitato in molte sue parti sia nei contenuti che nelle apparecchiature usate così da rendere ancora più immersiva e coinvolgente l’esperienza.

Il padrone di casa, riconfermato anche in questa edizione, sarà Lorenzo Rufolo che accompagnerà passo dopo passo, storia dopo storia, i visitatori alla scoperta dei miti e dei personaggi che hanno reso la Villa e Ravello famose nel mondo: da Wagner a Reid, da Boccaccio a Escher, fino ad arrivare ai giorni nostri; un viaggio di “Mille anni di Magia che si ripeterà tutte le sere dal 14 settembre al 14 ottobre prossimi, con uno spettacolo unico nel suo genere che già nelle edizioni passate ha incontrato il favore unanime del pubblico.

Prenota già la tua vacanza per aggiungere a tutte le emozioni del soggiorno a Ravello, un momento di autentica magia dove suoni, colori, ologrammi, mapping, effetti speciali, ti coinvolgeranno e sconvolgeranno come non mai.

Prossimamente tutti i dettagli dell’evento sui social e sul sito ufficiale di Villa Rufolo www.villarufolo.com, con orari e modalità di fruizione al costo del normale biglietto di visita.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.