il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sono iniziati gli scavi presso il complesso archeologico e monumentale di San Marco a Rota a Curteri di Mercato S. Severino

 

da Clementina LEONE  

Grazie ad un protocollo di intesa tra l’Università degli Studi di Salerno, l’ Istituto Interdiocesano e il Comune di Mercato San Severino, finalmente sono iniziati gli scavi presso il complesso archeologico e monumentale di San Marco a Rota a Curteri di Mercato S. Severino. La stessa, S. Maria de Rota, in seguito S. Marco, è la chiesa più antica della valle. Infatti presso l’atrio sin dall’803 i notai si riunivano per stipulare i vari rogiti. Ebbe anche una funzione parrocchiale fino a quando in Mercato sorse un’altra chiesa per il distretto. La riscoperta di una struttura antica come questa, apre ad una dimensione percettiva del luogo del tutto nuova: ne modifica la topografia producendo delle improvvise discontinuità nel paesaggio. Lo scavo archeologico ha il potere di modificare i luoghi in siti: riportare alla luce equivale ad un atto di natura “giustappositiva” che spesso introduce un‟immagine con una sua propria identità, calata in un luogo in maniera inaspettata senza nessuna capacità di interrelazione. “Siamo orgogliosi – ha dichiarato il Sindaco di Mercato San Severino il dottor Antonio Somma di essere riusciti a dare il via tutti insieme a questa meravigliosa iniziativa che riguarda una villa romana e si propone di dare nuova dignità ad uno dei monumenti più rappresentativi del territorio, il complesso di San Marco a Rota che le poche notizie di cui disponiamo ci fanno risalire appunto all’età romana”. “Inoltre grazie alla lettura stratigrafica, sostengono gli esperti, si evince che un evento catastrofico, forse un terremoto o un alluvione, ha causato la distruzione della villa romana, al posto della quale, pochi decenni dopo, si impianta un edificio di culto cristiano (costituito da un’aula absidata con l’abside rivolto ad est e l’ingresso ad ovest), i cui resti più antichi sono stati individuati grazie a campagne di scavo”. Infine ha precisato il Sindaco di Mercato San Severino dott. Antonio Somma –“gli esperti dell’Università di Salerno impegnati nell’attività di ricerca, che ringrazio per aver aderito all’iniziativa dell’Amministrazione Comunale con il coinvolgimento di tecnici e studiosi che garantiscono la qualità del livello scientifico dell’intervento, ci hanno spiegato che lo scavo ci aiuterà a chiarire i rapporti della chiesa di S. Marco a Rota con il contesto territoriale.

DUE AMICI E UNA PADELLA

Spaghetti con Cipolla Ramata di Montoro e polvere di Capperi (0)

13/1/20 •

La cipolla ramata di Montoro coltivata appunto nel territorio di Montoro (AV) è una antica varietà di cipolla dolce e molto profumata. Il suo profumo è piuttosto aromatico, il gusto molto delicato e dolciastro ed inconfondibile La cipolla ramata è chiamata così, perché la tunica esterna del bulbo richiama il colore tipico del rame… Tiene [...]

LE STORIE

PARCO: Il pescato per la dieta mediterranea (0)

21/11/19 •

    Maddalena Mascolo   SALERNO – Ancora una volta, per l’ennesima volta da quando alla presidenza del Parco Nazionale del Cilento del Vallo di Diano e Alburni c’è l’ex parlamentare ambientalista dott. Tommaso Pellegrino (attuale sindaco di Sassano) le iniziative rivolte alla tutela dell’ambiente ed al rilancio, tra le tante altre cose, della famosa [...]















L'OPINIONE

GASPARE RUSSO: il Sullo salernitano ? (0)

03/12/19 •

  Aldo Bianchini SALERNO – Nuovo appuntamento con l’avv. Gaspare Russo (già presidente della Regione Campania, sindaco di Salerno e presidente della CCIAA) sui vari temi di attualità ma anche sui suoi personali ricordi collegabili, comunque, allo stato dell’arte della politica e della società di oggi in genere. Continuiamo a parlare della manifestazione svoltasi ad [...]

ENERGIA E AMBIENTE

INGV, torna la Settimana del Pianeta Terra (0)

11/10/18 •

                  da Uff. Stampa Al via la nuova edizione della Settimana del Pianeta Terra. Escursioni, attività didattiche, giochi di ruolo, mostre e seminari sono solo alcuni degli eventi organizzati dall’INGV a Napoli, Milano, Varese, La Spezia, Roma e Catania Torna, dal 14 al 21 ottobre, la Settimana [...]

UNIVERSITÀ - COMMA 2 - VARIE

L’INSEGNANTE E’ UN PUBBLICO UFFICIALE ? (0)

17/1/20 •

  PIETRO CUSATI NAPOLI – Il  docente, nel momento in cui esercita la sua funzione a Scuola,  è un pubblico ufficiale a tutti gli effetti.‘’Sono pubblici ufficiali, coloro i quali esercitano una pubblica funzione legislativa, giudiziaria o amministrativa“.La qualifica di pubblico ufficiale va attribuita a tutti quei soggetti che “concorrono a formare la volontà di una pubblica [...]

MONDO CATTOLICO

Chiesa: scoperto l’autore delle lettere anonime del Vallo di Diano ? (1)

28/8/19 •

  Aldo Bianchini – Antonio Citera VALLO di DIANO – All’indomani della pubblicazione del 30 luglio scorso, su questo giornale, dell’articolo “Chiesa: quella che vorrei non è quella del Vallo di Diano” abbiamo registrato molte reazioni e di qualunque genere, reazioni che ci hanno indotto ad andare oltre e ad acquisire una testimonianza riservata che [...]

BORSA, ECONOMIA & FINANZA

Banche: è l’ora della riscossa … accesso al credito o morte !! (0)

04/7/19 •

  Aldo Bianchini VALLO di DIANO – Ho avuto l’opportunità di assistere alla registrazione in studio della nota trasmissione televisiva “Angolo Cusati” (condotta dal giornalista Pietro Cusati e messa in onda da Uno Tv) su uno degli argomenti più scottanti di questi ultimi anni inerenti l’economia stessa dell’intero Paese. Mi riferisco alle “banche” ed al [...]

MEDICINA

FARMACIA DI MURIA: UN CONSIGLIO AL GIORNO ALLARME SUL PROLIA, UN FARMACO COSTOSO E PERICOLOSO (0)

14/1/20 •

da Dr. Alberto Di Muria     Padula-Un vero è proprio allarme, proveniente dalla Svizzera e rilanciato con un’inchiesta del noto quotidiano francese Le Monde, riguarda il farmaco Prolia prodotto dall’americana Amgen ed utilizzato nella cura dell’osteoporosi. Stando ad alcuni ricercatori svizzeri, il farmaco avrebbe degli effetti collaterali devastanti dopo l’interruzione del trattamento; alcuni pazienti, infatti, avrebbero avuto delle fratture [...]

QDS WEB-TV

GERENZA

il Quotidiano di Salerno
fatti e misfatti della città e della provincia

Testata iscritta nel Registro della Stampa
Tribunale di Salerno N. 13/2011

Direttore Responsabile
Aldo Bianchini

Direttore Editoriale
Maddalena Mascolo

Editore ALBI information
via torrione, 144
84127 Salerno
PI/CF: 95132340654

Contatti
info@ilquotidianodisalerno.it
mobile 338 3801763

Categorie

 

ottobre: 2019
L M M G V S D
« set   nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031