il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Sono iniziati gli scavi presso il complesso archeologico e monumentale di San Marco a Rota a Curteri di Mercato S. Severino

 

da Clementina LEONE  

Grazie ad un protocollo di intesa tra l’Università degli Studi di Salerno, l’ Istituto Interdiocesano e il Comune di Mercato San Severino, finalmente sono iniziati gli scavi presso il complesso archeologico e monumentale di San Marco a Rota a Curteri di Mercato S. Severino. La stessa, S. Maria de Rota, in seguito S. Marco, è la chiesa più antica della valle. Infatti presso l’atrio sin dall’803 i notai si riunivano per stipulare i vari rogiti. Ebbe anche una funzione parrocchiale fino a quando in Mercato sorse un’altra chiesa per il distretto. La riscoperta di una struttura antica come questa, apre ad una dimensione percettiva del luogo del tutto nuova: ne modifica la topografia producendo delle improvvise discontinuità nel paesaggio. Lo scavo archeologico ha il potere di modificare i luoghi in siti: riportare alla luce equivale ad un atto di natura “giustappositiva” che spesso introduce un‟immagine con una sua propria identità, calata in un luogo in maniera inaspettata senza nessuna capacità di interrelazione. “Siamo orgogliosi – ha dichiarato il Sindaco di Mercato San Severino il dottor Antonio Somma di essere riusciti a dare il via tutti insieme a questa meravigliosa iniziativa che riguarda una villa romana e si propone di dare nuova dignità ad uno dei monumenti più rappresentativi del territorio, il complesso di San Marco a Rota che le poche notizie di cui disponiamo ci fanno risalire appunto all’età romana”. “Inoltre grazie alla lettura stratigrafica, sostengono gli esperti, si evince che un evento catastrofico, forse un terremoto o un alluvione, ha causato la distruzione della villa romana, al posto della quale, pochi decenni dopo, si impianta un edificio di culto cristiano (costituito da un’aula absidata con l’abside rivolto ad est e l’ingresso ad ovest), i cui resti più antichi sono stati individuati grazie a campagne di scavo”. Infine ha precisato il Sindaco di Mercato San Severino dott. Antonio Somma –“gli esperti dell’Università di Salerno impegnati nell’attività di ricerca, che ringrazio per aver aderito all’iniziativa dell’Amministrazione Comunale con il coinvolgimento di tecnici e studiosi che garantiscono la qualità del livello scientifico dell’intervento, ci hanno spiegato che lo scavo ci aiuterà a chiarire i rapporti della chiesa di S. Marco a Rota con il contesto territoriale.

DUE AMICI E UNA PADELLA

LASAGNA VERDE ALLA BOLOGNESE (0)

27/11/22 •

da Maria Giovanna Santucci             Per una domenica speciale, deliziare gli ospiti con un piatto che non conosce stagione, una golosa ricetta che conquisterà tutti: grandi e piccini! Ingredienti: 600g.Lasagne agli spinaci fresca o secca Per la Bolognese 250 g di carne macinata di vitello 250 g di carne di [...]

LE STORIE

La Mostra Internazionale d’Arte Presepiale, organizzata dalla PRO LOCO DI GIFFONI VALLE PIANA (SA) (0)

25/11/22 •

da Uff. Stampa               La Mostra Internazionale d’Arte Presepiale, organizzata dalla PRO LOCO DI GIFFONI VALLE PIANA (SA), associazione di volontariato senza scopo di lucro che ha tra le sue finalità la promozione e la salvaguardia del territorio, è giunta alla XXVII edizione e si svolgerà dal 4 dicembre [...]





















L'OPINIONE

SALERNO – Documento politico del Partito Socialista Italiano sul bilancio di previsione del Comune (0)

25/7/22 •

  L’adesione al decreto “Aiuti” non è una scelta strategica amministrativa piuttosto uno strumento a tutela del bilancio comunale, più volte definito dalla Corte Costituzionale e dalla Corte dei Conti un “bene pubblico” da tutelare al pari di ogni altro bene di valore superiore e collettivo. Adesione che è imposta dalla necessità di alleggerire i [...]

ENERGIA E AMBIENTE

ALLA TAVOLA DELLA PRINCIPESSA COSTANZA, TRADIZIONE E COINVOLGENTI NOVITÀ L’11,12 E 13 AGOSTO: “SPETTACOLI E RAPPRESENTAZIONI IN OGNI PIAZZA DI TEGGIANO” (0)

02/8/22 •

  da Freedom Comunicazioni “Alla Tavola della Principessa Costanza ritorna ancora più coinvolgente: quest’anno avremo spettacoli in ogni piazza di Teggiano, che valorizzeranno ancora di più lo splendido centro storico della città d’arte del Vallo di Diano”. La ghiotta anticipazione arriva da Biagio Matera, presidente della Pro Loco Teggiano, che a pochi giorni dall’inizio “svela” [...]

UNIVERSITÀ - COMMA 2 - VARIE

CAMPI FLEGREI: STORIA, MARE E RACCONTI INEDITI NELLA NUOVA GUIDA DI REPUBBLICA Le interviste a personaggi come Beppe Vessicchio, Mimmo Borrelli e Ludovica Nasti, insieme ai racconti inediti di Antonella Cilento, Antonio Pascale e Francesco De Filippo, arricchiscono il volume che esplora i Campi Flegrei grazie a itinerari tematici e indirizzi del gusto. In edicola e in libreria a partire da giovedì 28 luglio. (0)

30/7/22 •

  da Marianna Vallone Tesori archeologici, eccellenze enogastronomiche e scorci naturalistici sono solo alcuni degli straordinari ingredienti dei Campi Flegrei, l’area a ovest di Napoli che è un concentrato di bellezza da scoprire grazie alla nuova Guida di Repubblica “Campi Flegrei – Storia, mare, natura”. Spiagge, aree naturali protette e siti d’interesse storico costellano i [...]

MONDO CATTOLICO

PAPA FRANCESCO: il discorso della “vita” (0)

31/7/22 •

  da don Biagio Napolitano   Sarà che ormai non si regge più in piedi e la sofferenza ne ha modellato il carattere ma questo discorso di Papa Francesco di qualche giorno fa è semplicemente STREPITOSO!   “Puoi avere difetti, essere ansioso e perfino essere arrabbiato, ma non dimenticare che la tua vita è la [...]

BORSA, ECONOMIA & FINANZA

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la Ministra della Giustizia Marta Cartabia a Nisida e a Pozzuoli : La detenzione è come una cicatrice che nel corso del tempo scompare, il dovere di agevolare il reinserimento nella vita sociale. (0)

12/9/21 •

Dr. Pietro Cusati (giurista-giornalista) Nisida 12 settembre 2021 .Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella e la Ministra della Giustizia Marta Cartabia,hanno visitato l’Istituto penitenziario minorile di Nisida e  Pozzuoli . La Guardasigilli ha  ricordato come l’Istituto di Nisida sia il luogo di detenzione speciale, dove l’orizzonte non è interrotto da sbarre alle finestre, ma si proietta in tutta la [...]

MEDICINA

MOLTI FARMACI POSSONO CAUSARE DISFAGIA NELL’ANZIANO (0)

26/11/22 •

da Dr Alberto Di Muria Padula-Ben l’87% degli anziani, quasi 9 su 10, che risiedono in Residenze sanitarie assistite assume da 1 a 4 farmaci al giorno che potenzialmente provocano disfagia, ovvero la difficoltà ad ingerire cibi solidi o liquidi, aumentando così il rischio di malnutrizione. È quanto emerge da uno studio condotto dall’Irccs INRCA, [...]

QDS WEB-TV

GERENZA

il Quotidiano di Salerno
fatti e misfatti della città e della provincia

Testata iscritta nel Registro della Stampa
Tribunale di Salerno N. 13/2011

Direttore Responsabile
Aldo Bianchini

Direttore Editoriale
Maddalena Mascolo

Editore ALBI information
via torrione, 144
84127 Salerno
PI/CF: 95132340654

Contatti
info@ilquotidianodisalerno.it
mobile 338 3801763

Commenti recenti

Categorie

Archivi

 

ottobre: 2019
L M M G V S D
« set   nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031