il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SALERNO PULITA: Sardone lascia e se ne va … sbattendo la porta ?

La redazione

dr. Nicola Sardone, già presidente di Salerno Pulita

SALERNO – E’ partito un nuovo caso nella convulsa Salerno prima delle elezioni regionali e prima dell’assestamento politico definitivo.

Il consigliere comunale Roberto Celano (Forza Italia) scrive al presidente della commissione comunale di trasparenza, Antonio Cammarota, per chiedere lumi sulle improvvise dimissioni di Nicola Sardone dalla presidenza della mista Salerno Pulita:

 

 

Egr. Presidente,

apprendo dalla stampa delle improvvise dimissioni dell’Amministratore  di Salerno Pulita, recentemente nominato alla guida della società partecipata.

Ritengo doveroso che siano approfondite le motivazioni che hanno indotto il dottore Sardone, presentato come un esperto e come colui che avrebbe dovuto assicurare una svolta in termini di economicità ed efficienza del servizio, a rassegnare le dimissioni ed a rimettere il mandato  nelle mani del Primo Cittadino.

La sensazione che la Salerno Pulita abbia problemi di natura economica e finanziaria,  mi spinge a chiedere alla S.V. di avviare degli incontri finalizzati a verificare quali motivi abbiano potuto indurre Sardone a  rinunciare al prestigioso mandato conferitogli ed  accettato  solo da qualche mese.  Appare anche ipotizzabile che la decisione sia  stata indotta dalla impossibilità di assicurare ai cittadini un servizio quantomeno decente,  a fronte di un costo esorbitante a carico dei contribuenti.  Le chiedo, pertanto, di convocare la Commissione da Lei presieduta per ascoltare dal Presidente Sardone e dall’Assessore all’Ambiente Caramanno informazioni sulle condizioni economiche e finanziarie dell’Ente in questione e sulle difficolta di poter espletare efficientemente il servizio di spazzamento e raccolta.

Cordiali saluti.

 

NOTA: Riuscirà l’impavido presidente Cammarota a svelare l’arcano segreto ? Non è facile rispondere, ma questo sarà il filo conduttore dei prossimi articoli sull’argomento molto delicato.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.