il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

CORONAVIRUS: è stato trovato u8n significato ad uno dei più grandi misteri di Internet ? Il medico della peste ha voluto avvisare del coronavirus ?

da Principe Mezzosangue 34

 

ITALIA – In internet è veramente possibile trovare di tutto. Da cose legali a cose che arrivano al massimo dell’illegalità. Nel 2015 venne caricato su YouTube il video di 11b x 1371. Nella prima pubblicazione, il titolo era composto da un codice binario. Chi lo pubblicò per la prima volta, disse di non esserne l’autore ma che lo aveva ricevuto come eMail da una ragazza che diceva di averlo trovato in una pennetta USB. L’mp4 Ha fatto molto parlare di sé. Il protagonista è un uomo, vestito da medico della peste (infatti per alludere al video si usa anche dire ‘il medico della peste’), che parla in codice morse con in sottofondo dei suoni dissonanti e ronzii. Analizzato al computer il suono con lo spettrogramma sono state trovate cose strane come per esempio la frase ‘you are aiready death?’ oppure donne in posizioni provocanti. È stata anche trovata la location del video. Si tratta di un ex sanatorio a sud di Varsavia. È stato anche identificato l’autore del video. Inizialmente si pensava che Parker Wright mentisse dicendo di essere il creatore dell’enigmatico video. Poi in seguito si è capito che il creatore è effettivamente lui dato che ha mostrato prove schiaccianti come la maschera usata nel video. Il video non è stato ancora capito fino in fondo. Dal 19 aprile 2019 in poi, l’attenzione si è spostata su un altro video pubblicato. Il medico della peste è tornato. 11b 45 1T8 è la seconda parte di 11b x 1371. Questo è un tassello in più per risolvere fino in fondo il precedente. Questo video, però, è più enigmatico del primo. Il medico della peste non è solo. È presente un’altra figura vestita sempre da medico della peste. In questo, oltre che codice morse e donne in posizioni provocanti, ci sono frasi in codice che tradotte citano ‘ucciderò tutti i bambini nati l’11 luglio’ o ‘l’odio è una questione di cuore, il disprezzo è una questione di testa’. Come si può vedere, i messaggi sono ancora criptici. Il movimento frenetico del braccio di un medico della peste al quarantaseiesimo secondo tradotto dal codice morse, vuol dire ‘salire/ascendere’. Al minuto 1,1  compare un messaggio che mostra delle coordinate GPS che riportate su Google Maps conducono alla foresta di Aokigahara, in Giappone; luogo che troviamo anche come parola chiave del video, cosa che fa pensare che sia proprio quella la location del video. In seguito compare il simbolo di rischio biologico con accanto due ‘I’, ossia ‘rischio biologico numero 2′. Ossia un virus o un batterio per il quale esiste una cura, quindi che non è un pericolo mortale. Non vi ricorda vagamente qualcosa? Usando uno oscilloscopio per tradurre i suoni dopo il primo minuto, compare la struttura di un batteriofago, un virus che sfrutta i batteri per riprodursi. In seguito compare qualcos’altro, che ha la forma di una formula con sopra scritto ‘anti-virus’ (cosa che si trova anche spettrogrammando i suoni di 11b x 1371, che collega maggiormente questi due video). I suoni creano delle immagini anche se sono analizzate con uno spettrogramma (come c’era da aspettarsi). Le immagini in questione mostrano delle donne messe in posizioni provocanti (come avevo accennato in precedenza) e anche strani simboli che sono rimasti ancora indecifrati. Solo un segno, preso da un alfabeto molto antico, sta ad indicare la fine di un ciclo evolutivo e l’inizio di un altro. Come se tutto ciò non bastasse, se tutte le lettere del nome del file mp4 vengono convertite in numeri si ottiene ’112 45 1208′. Ricovertite in alfabeto inglese compate ‘K B DE ATH’; ossia ‘morte di K B’, oppure, ‘morte causata da K B’. Secondo l’ipotesi più razionale e più accreditata, K B è il nome di una cellula.

Mentre ripensavo a questo grande mistero di internet qualche giorno fa, non ho potuto fare a meno di collegarlo al tanto discusso Coronavirus. Secondo una mia teoria, 11b x 1371 ha voluto avvisare l’umanità di questo virus quattro anni prima, o comunque di alcuni pericoli batteriologici in generale (questo dalla formula ‘antivirus’). Il video di ’11b 45 1T8′ potrebbe essere o una sorta di promemoria o un messaggio più esplicito. Lo stesso Parker Wright ha ammesso in un’intervista nelle vesti di 11b x 1371 che nessuno è riuscito a capire il significato dei video fino in fondo. Dunque ha deciso di creare un secondo video più esplicito. Secondo la teoria in cui il Coronavirus è stato creato in laboratorio, il medico della peste era già a conoscenza dell’epidemia; oppure  che abbia addirittura contribuito alla creazione e/o alla diffusione del virus. Per di più, col Coronavirus è stato incrementato l’uso e quindi anche la compravendita di mascherine monouso e di maschere che filtrano l’aria. È vero che contro 0il Coronavirus non sono usate le maschere della peste ma lo scopo è simile. Con questa teoria, sono riuscito a trovare un senso a molte cose; ossia quelle legate al batteriofago, parzialmente a quei messaggi, alla formula ‘anti-virus’,…

 

Questa è ovviamente solo una mia ipotesi, dunque bisogna prenderla come tale. Tuttavia, nessuno è mai riuscito a dare un senso ai video. Io gli ho dato questa interpretazione. Come disse la scrittrice Agatha Christie, ‘Un indizio è soltanto un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno la prova‘.

Voi siete riusciti a spiegare i due video per intero?

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.