il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Elezioni comunali: ad Eboli è in pista Massimo Cariello con … la velocità della luce

 

Maddalena Mascolo

EBOLI – Massimo Cariello, sindaco di Eboli uscente, è un personaggio politico molto particolare, sicuramente poliedrico e decisamente molto ben voluto dalla sua gente.

Cariello è un personaggio particolare, dicevo, che difficilmente se ne trova un doppione sul mercato della politica; non a caso e non per caso ha inserito sul suo manifesto elettorale la formula fisica del grande Albert Einstein che ha tenuto e tine nel dubbio l’intera umanità su cosa volesse realmente rappresentare uno dei pochi grandi scienziati con la famosa formula: E=mc2 (Energia uguale alla massa per l’accelerazione della luce al quadrato).

Vale a dire che Massimo Cariello, rispetto agli altri, viaggia alla velocità della luce al quadrato per offrire ai suoi elettori e concittadini un prodotto che abbia una massa enorme in fatto di progettualità generale e di una progettualità di prossimità, ovvero tutta una serie di medi, piccoli e micro interventi in ogni settore della vita civile di Eboli diretti ad incontrare, recepire e risolvere tutta una serie di problematiche che ogni cittadino incontra sul suo cammino.

E’, orse, proprio questa la dote principale di Massimo Cariello che si ricandida a sindaco di Eboli dopo avere bene amministrato negli ultimi cinque anni. In pratica gli elettori seguono Cariello e la sua capacità di fare e non le ideologie, ormai spente, dei vari partiti.

Lo fa con una serie di liste, sei, a sostegno della sua ricandidatura verso le comunali del 20 e 21 settembre prossimo.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.