il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Elezioni 2021: Il centrodestra salernitano “Pronti per Salerno 2021, allargare ed unire”


 

 

La redazione

 

Gli esponenti del centro-destra al Comune di Salerno

SALERNO – In vista delle amministrative 2021 nella città di Salerno si sono confrontati  i partiti di centrodestra, i consiglieri comunali ed alcune associazioni della città.

Hanno participato alla discussione Rosario Peduto (Lega), Gherardo Marenghi (Fdi), Gaetano Amatruda (Forza Italia) , Pia Napoli (Lista Caldoro, moderati e socialisti), i consiglieri comunali Dante Santoro (Lega), Roberto Celano (Forza Italia), Ciro Russomando (Attiva Salerno) ed Antonio Cammarota (Gruppo Consiliare La Nostra Libertà e Presidente della Commissione Trasparenza). Al progetto partecipa l’Associazione Andare Avanti.

Il centrodestra salernitano, che lavorerà per unire, rivendica le battaglie di questi anni tese a costruire una città più moderna e vivibile, una attività fatta di proposte concrete e denunce.

Il centrodestra salernitano è, da sempre, la più coerente alternativa al sistema di potere che tiene bloccata la città.

In vista delle prossime amministrative il centrodestra salernitano avvierà una serie di incontri tematici e, soprattutto, intende guidare il processo di costruzione di una città più grande, più bella, più aperta. Più libera.

Un progetto che vuole essere davvero vincente.

Non è il momento delle battaglie solo identitarie, non è il tempo di rimanere prigionerei di schemi precostituiti ma è il tempo di parlare alla città ed ai salernitani.

È il tempo di aprire alla società civile, all’associazionismo, a tutte le forze alternative al blocco di potere cittadino.

È opportuno un confronto sui temi e sulle idee di futuro.

Serve un progetto nuovo, ampio, realmente costruttivo.

In questa direzione sarà messo in campo ogni utile sforzo.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.