il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

2021: sarà l’anno della solidarietà

Maddalena Mascolo

SALERNO – Alla ritualità degli auguri di “buon anno” questa volta dobbiamo augurare ed augurarci che il 2021 sia l’anno della solidarietà sostenuta dal volontariato che, per fortuna, non manca neppure sul territorio dell’intera provincia di Salerno.

Sentiamo, in verità, parlare molto spesso di solidarietà diffusa che noi tutti dobbiamo imparare a sostenere da qualsiasi punto di vista, a patto che la solidarietà non diventi un’azienda commerciale con profitti e perdite.

Questo come principio generale sulla solidarietà sospinta dal volontariato che nella nostra provincia trova, in diverse zone, dei punti molto affermati e sicuramente in grado di affrontare tutte le difficoltà che ogni associazione incontra sulla sua strada.

Non rischio di sbagliare se indico nell’Associazione di Volontariato “La Solidarietà”, presieduta dal dr. Alfonso Sessa, una delle associazioni che meglio operano sull’intero territorio, con una specializzazione ed una professionalità non solite.

Di questa associazione si è interessato, ultimamente, anche il Tg3 della Campania con un servizio giornalistico natalizio per raccontare, tra l’altro, la gara di solidarietà scattata in favore di una residente di Fisciano che era rimasta, in prossimità di Natale, senza casa e senza alcun bene materiale a causa di un incendio che aveva devastato tutti i suoi beni.

Questo come fatto extra ed anche a conferma dell’assoluta professionalità con un impegno totale degli addetti in una visione a 360° dell’impegno da profondere per cercare di andare incontro a tutte le esigenze e le richieste provenienti dal territorio.

Siamo, oggi, alla prima giornata dell’anno nuovo che dovrebbe scacciare tutte le disavventure patite nel corso del 2020 e il presidente Sessa ha rassicurato tutti affermando che: “La Solidarietà” di Fisciano nei giorni di festa continuerà il proprio impegno sul territorio intensificando i turni di servizio tra i volontari, ai quali va il plauso dell’Amministrazione Comunale e di tutto il personale sanitario, in quanto il sodalizio di Lancusi è anche sede dell’USCA di Mercato S. Severino”.

Siamo alla prima giornata del nuovo anno e, a mio avviso, non c’è modo migliore che augurare a tutti un buon anno 2021 attraverso, proprio, l’Associazione di Volontariato “La Solidarietà”.

Perché ?, perché molto verosimilmente l’anno che si apre dinanzi a noi tutti sarà per davvero l’anno destinato alla solidarietà per tantissimi ed evidenti motivi; e non soltanto per le battaglie contro la pandemia che abbiamo ancora di fronte a noi.

 

 

 

 

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.