il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“Carmine Pinto all’istituto per la storia del Risorgimento con nomina politica. Gli auguro buon lavoro sperando che abbia cura della verità”

da On.le Gigi Casciello (Forza Italia):

 

 

 

 

 

 

 

 

“La nomina di Carmine Pinto a direttore dell’Istituto per la storia del Risorgimento è chiaramente politica. Lo ha designato il ministro Franceschini e quindi il Pd, sin qui nulla di cui scandalizzarsi ma un motivo in più per non far finta di nulla. Che la scelta sia caduta su un docente dell’Ateneo salernitano non condiziona positivamente comunque il mio giudizio. Del campanilismo mi interessa davvero poco”. Lo afferma l’onorevole Gigi Casciello, Deputato di Forza Italia, componente della Commissione Cultura alla Camera e tra i fondatori dell’Associazione Voce Libera. “Auguro il meglio al professore Carmine Pinto, ma ancora di più spero abbia cura della verità del Risorgimento, e dell’esproprio del Sud, molto di più di quanto abbia fatto fino ad ora e di come abbia proposto, tempo fa, le sue ricostruzioni del rapporto tra stampa e magistratura sugli anni di Tangentopoli. Giusto per fare un esempio – continua l’onorevole Gigi Casciello -. Sulle sue improbabili analisi politiche su Il Mattino invece mi astengo anche perché ho deciso di non leggerle da tempo. Quindi auguri, ma sarò molto attento al suo lavoro”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.