il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Elezioni 2021: lo sprint di FRANCO sull’onda ROSA

 

Maddalena Mascolo

SALERNO – Quando mancano ormai cinque giorni al grande appuntamento elettorale del 3 e 4 ottobre prossimi sembra di assistere allo sprint finale sugli ultimi metri di quei famosi “100” che agli inizi di agosto hanno esaltato l’Italia intera con Marcel Jacobs proteso verso la conquista della medaglia d’oro alle olimpiadi di Tokyo.

Qui, oggi, a Salerno non c’è sicuramente una medaglia d’oro da conquistare ma c’è un posto di consigliere comunale da conquistare, quasi come se si dovesse compiere un’impresa titanica con soli 32 posti in un novero di candidati che sfiora le 1000 unità.

C’è un candidato che ha buone possibilità di farcela, e non perché è bello – giovane – professionale – serio – concreto – meticoloso e con una visione del mondo che lo circonda molto ben radicata in quel suo appassionante viaggio attraverso le realtà sociali meno abbienti della città e dell’intera provincia; il suo nome è Franco Rosa, fa l’avvocato per professione senza trascurare il volontariato e l’associazionismo finalizzati alla valorizzazione ed alla crescita del territorio.

E’ impegnato, con tutte le sue forze, in questa lunga e agguerrita campagna elettorale; ma lui, Franco Rosa, ha un vantaggio rispetto a tanti altri. Non solo nel cognome “ROSA” ma anche nell’attenta composizione della lista “Centro Democratico – Salerno Viva”  con la cosiddetta “Onda ROSA” che annovera diverse donne (Maria Albano, Maria Benincasa, Teresa Bonavolontà, Elena Casella Giuseppina, Camilla Cau, Cristina De Rosa, Lucia Di Salvatore, Isabela Giubelan (Isa), Anna Rita Grimaldi, Carmela Immediato, Lucia Manciero, Alessia Manzo, Irenegiada Marrocco, Nicoletta Perretta, Ceciclia Pisanti, Maria Grazia Rita Salpietro e Annamaria Serritiello) le quali, badate bene, non sono state messe lì per riempimento come voluto dalla legge elettorale, ma sono state scelte con attenta pratica selettiva al fine di consentire ad ognuna di esse d esprimersi al massimo delle possibilità e capacità professionali.

Il candidato Rosa, infine, ha una capacità di ascolto ineguagliabile; mai una sbavatura sia nelle relazioni interne (al suo studio legale) che esterne (con la clientela e con il prossimo), massima disponibilità con tutti e severa-scrupolosa pratica professionale; “Tutte queste peculiarità -dice Franco Rosa- vorrei metterle a disposizione della comunità salernitana nella quale opero e vivo da tantissimi anni e per la quale necessitano momenti di rinnovamento e di crescita. E per questo che con la mia lista, supportato anche dal consigliere regionale Tommaso Pellegrino, ho deciso di appoggiare la rielezione a sindaco di Enzo Napoli che potrà garantire continuità in un progetto di ampio respiro”.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.