il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

La Democrazia Negata

da Avv.to Oreste Agosto

 

 

 

 

 

 

Un’ennesima elezione falsata da un Sistema collusivo, che impera a
Salerno da circa 30 anni.
Abbiamo tentato, invano, di coalizzare tutte le forze civiche, al di là dei
colori politici, delle ideologie e degli interessi di parte, per la realizzazione
della Città del Buon governo.
Il nostro unico obiettivo è una democratica gestione della cosa pubblica per
il benessere di tutti i cittadini e per la tutela del nostro terrritorio.
Non è stato possibile, soprattutto per la miopia e gli interessi dei politici
che sbarcano a Salerno solo nei periodi elettorali.
Le due grandi coalizioni di destra e di sinistra, come al solito, hanno fallito.
Hanno partorito, come ho affermato in campagna elettorale, dei topolini.
Nel nostro programma elettorale, concreto e attuabile, abbiamo puntato il
dito in primis sulle società participate, che come noto a tutti, costituisce un
Sistema antidemocratico di assunzione, senza concorso pubblico e un
determinante bacino elettorale.
Molti candidati, erano a conoscenza di quello che sarebbe accaduto, a
livello giudiziario, dopo la consultazione elettorale.
Oggi, al di là, delle responsabilità politiche dei protagonisti dell’ennesima
farsa elettorale, si continua a percorrere una strada sbagliata.
Non ha nessun senso tentare di coalizzare gruppi ideologici, perchè la
realtà ci ha insegnato che così non si va da nessuna parte.
Per scardinare il Sistema consolidato a Salerno, bisogna essere chiari: o si
è a favore o contro il Sistema deluchiano.
La nostra proposta è la costituzione di un “Comitato per la democrazia a
Salerno”, con il coinvolgimento di tutte le forze civiche e politiche, che
hanno l’esclusivo obiettivo di ridare dignità ad una Città priva di istituzioni
democratiche.
Non appena saranno proclamati gli eletti, diffideremo il Ministro degli
Interni ed il Prefetto di Salerno a rimuovere il sindaco Napoli, per il
compimento di atti contrari alla Costituzione, per reiterate violazioni di
legge e gravi motivi di ordine pubblico.
Auspichiamo che il nostro documento venga firmato da tutti i candidati che
effettivamente abbiano l’unico obiettivo di gestire democraticamete
l’interesse pubblico.
Salerno, 15 ottobre 2021
Avv. Oreste Agosto

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.