il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

POTENZA: BANCA MONTE PRUNO E SINERGIE LUCANE PER LA BENEFICENZA A FAVORE DEGLI ULTIMI

 

da uff. stampa BMP

Non si arresta l’impegno della Banca Monte Pruno nel campo della beneficenza ed in questo caso a favore degli ultimi.

 

Sulla scorta della storica collaborazione con l’Associazione Sinergie Lucane, presieduta da Paola Faggiano, il 3 dicembre, alle ore 20, al Teatro Stabile di Potenza, è in programma il concerto “Sinfonia di Rock”, dove si esibirà il maestro Menchise e la sua orchestra con il gruppo Drops of Gems. Il concerto-evento sarà un esempio di come il rock e la musica classica si possano combinare insieme in un elegante connubio di aperture orchestrali e riff di chitarre.

I DROPS daranno vita a una rilettura di brani del loro repertorio e di alcuni inediti di Massimo Brancati, interpretati assieme all’OPERA LIVE ORCHESTRA diretta dal Maestro Pasquale Menchise, in un incastro perfetto tra rock e musica classica.

 

La serata, che si preannuncia straordinaria, avrà una matrice benefica e l’incasso sarà devoluto all’Associazione anticorpi civili di Montalbano, realtà che si occupa degli ultimi.

 

Nel corso dell’evento, inoltre, verrà consegnata la borsa di studio messa a disposizione dall’istituto di credito cooperativo, a seguito del lancio del bando “Band By Band”, avvenuto lo scorso 29 luglio, dedicata a giovani studenti lucani per svolgere un corso di specializzazione/perfezionamento in una disciplina musicale.

 

“È da sempre -ha dichiarato il Direttore Generale della BCC Michele Albanese che sarà presente all’evento- uno dei nostri più importanti ambiti di azione quello della beneficenza, che spesso facciamo in silenzio e con necessario rispetto. Anche a Potenza sono numerose le iniziative della specie grazie, in particolar modo, con partner che credono negli nostri stessi valori, come Sinergie Lucane, e condividono con noi un progetto ambizioso e dal forte interesse sociale. Non sarà un appuntamento musicale come gli altri, ma un modo per sensibilizzare tutti a non dimenticare chi sta dietro, chi soffre in silenzio e chi ha bisogno di trovare anche solo una mano tesa che lo possa supportare. Come sempre, la Banca Monte Pruno c’è e ci sarà per queste missioni, che sono di vera civiltà. Ci corre l’obbligo di ringraziare, in modo particolare, Paola Faggiano e Massimo Brancati, veri ed instancabili artefici di questa iniziativa  a cui auspichiamo tutti partecipino.”

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.