il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Quirinale: un post di Antonello

 

 

Antonello Aumenta (Presidente Pro Loco Sassano): Una mia carissima, intellettualmente e moralmente ineccepibile, amica, mi ha rimproverato in quanto mi sono meravigliato di due votazione per il Presidente della Repubblica con schede bianche.  Tralasciando la pandemia, l’Ucraina, la crisi mondiale di economie e valori, la nostra elezione è un affare che non dovrebbe essere complicato. Per me, il Presidente della Repubblica deve essere un garante della Costituzione, in maniera imparziale.

Nulla più. Questo mercanteggiare sul nome non mi trova d’accordo. Se il Presidente deve essere un frutto di compromesso, purtroppo, nasce con un peccato originale.

Quelli che oggi fanno incontri, trattative ed accordi, sono ne più ne meno, come quelli di ieri.

Molti di quelli di ieri, sono citati nel libro di Ferdinando Imposimato e Sandro Provvisionato: “Doveva Morire”.

Un libro che parla di un Grande Uomo : “ Aldo Moro”. Imposimato è stato un magistrato che era, per diritto, incaricato di indagare sul sequestro. Rileggendo le lettere di Moro dalla sua prigionia,

le interviste di oggi ai politici , a me, intristiscono.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.