il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

INFOPOINT

da Nunzio La Rocca

Il ponte del 2 giugno ha regalato alla nostra città un bagno di folla rappresentato dai turisti che in arrivo o in partenza per la Costiera Amalfitana, attraversano Salerno oppure vi pernottano in attesa di ripartire per altri lidi. Il nocciolo della questione è proprio rappresentato dall’incapacità della nostra amministrazione di creare un progetto in sinergia con quanti, operatori ed esperti del settore, possono sviluppare un piano strategico per trasformare la nostra città in un polo turistico attrattivo in quanto attualmente siamo solo un punto di snodo ed una piattaforma per la Divina, gli Scavi di Pompei e per spezzare il viaggio in direzione Sud o Nord. Un piccolo operatore economico alcuni giorni fa ha affrontato il caldo della famosa Piazza della Libertà (rischio insolazione altissimo nel corso della traversata) con direzione Stazione Marittima per reperire un po’ di materiale e di orari delle famose “Vie del Mare”. Un dipendente gentilissimo si è adoperato e scusato per il poco materiale presente ma lo ha confortato indicandogli la presenza di un INFOPOINT proprio presso la Sala Pasolini a poche centinaia di metri quindi. Dietro front, riattraversamento del fronte di fuoco, ed una volta giunto sul posto (ex cinema Diana per intenderci) si è perso alla ricerca del fantomatico ufficio tra i ponteggi dei soliti, interminabili lavori di ristrutturazione. Solo per caso, girando sul lato lungomare Trieste, soffocato tra sterpaglie, teli e ponteggi di cui sopra, avvista un cartello con la gigantesca scritta INFOPOINT, regolarmente chiuso. In sintesi è         questa la storia dell’organizzazione turistica che l’amministrazione locale ha posto in essere per la nostra città: il nulla più assoluto. Per favore basta parlare di città europea, basta parlare di città con vocazione turistica, basta prendere in giro quanti hanno investito nel settore creando occupazione ed offerta ricettiva. È tempo di : “APRIRE GLI INFOPOINT”.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.