il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Monte Cervati: domani Protocollo d’intesa per valorizzazione area

Vanno a Canossa i sindaci e i presidenti delle comunità montane della zona intorno al Monte Cervati dopo le strumentali polemiche seguite alla visita invernale di Cirielli e della sciatrice campionessa olimpionica Di Centa . In quella occasione era stata lanciata l’idea di una stazione invernale sulla vetta più alta della Campania. Tra quelli che oggi firmeranno il protocollo d’intesa soltanto Angelo Ciniello si era schierato a favore

 

Oggi 9 settembre, alle ore 11.30, nella Sala Giunta di Palazzo Sant’Agostino, sarà firmato un Protocollo d’intesa tra la Provincia di Salerno, il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, le Comunità Montane del Calore Salernitano e del Vallo di Diano, i Comuni di Monte San Giacomo, Piaggine, Sanza, Sassano e Valle dell’Angelo, per la costituzione di una società pubblica che avrà la finalità di porre in essere azioni di valorizzazione e di gestione attiva socio-economica dell’area del Monte Cervati.  Alla firma parteciperanno: il presidente della Provincia di Salerno, on. Edmondo Cirielli, l’assessore provinciale Marcello Feola; il presidente del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, Amilcare Troiano; il presidente della Comunità Montana del Calore Salernitano, Angelo Rizzo; il presidente della Comunità Montana del Vallo di Diano e sindaco di Monte San Giacomo, Raffaele Accetta; il sindaco di Piaggine, Angelo Ciniello; il sindaco di Sanza, Antonio Peluso; il sindaco di Sassano, Tommaso Pellegrino; il sindaco di Valle dell’Angelo, Angiolino Cammarota.

 

1 Commento

  1. Siamo andati a Salerno perchè chiamati a partecipare alla costituzione di una società per la valorizzazione del Cervati.NON A CANOSSA, la polemica evidentemente è servita a ricodurre il rapporto istituzionale in un giusto binario.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.