il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

POTENZA: al San Carlo la formazione

 

 

Da Francesco Cutro

POTENZA – L’AOR San Carlo fa ancora una volta da apripista: stavolta sul fronte dell’innovazione della formazione. Un’iniziativa che risponde a una duplice esigenza: la coerenza con i nuovi obiettivi delineati dal sistema di formazione continua in medicina (programma nazionale ECM) che massicciamente incentivano l’uso delle modalità più innovative, quali la formazione a distanza (FAD), l’esigenza di riduzione dei costi della sanità. Presso l’Auditorium dell’Azienda Ospedaliera, alla presenza di tutta la Direzione Strategica Aziendale, dei referenti scientifici della formazione on line e di una folta platea di professionisti della salute del nosocomio, è stata  presentata l’iniziativa del varo della formazione on line a partire dai temi caldi della sanità, quali il Governo Clinico e la Sicurezza in ambiente ospedaliero. L’AOR San Carlo, grazie al lavoro dei suoi gruppi di lavoro aziendali dedicati ai due temi scelti (Sicurezza e Rischio Clinico) e con la collaborazione tecnologica del proprio partner per la FAD, la Intema srl di Tito, ha realizzato due corsi on line che sono già disponibili sulla piattaforma Moodle della Regione Basilicata ed immediatamente fruibili non solo dai dipendenti dell’azienda ospedaliera, bensì da tutta la sanità territoriale. Un modello virtuoso, che ha previsto una sinergia pubblico-privato che, grazie all’apporto dei diversi contributi ed all’infrastruttura  per la formazione on line  messa a disposizione dalla Regione Basilicata, apre uno scenario nuovo sul fronte delle tecnologie applicate alla didattica e rappresenta un esempio di risparmio e di collaborazione tra enti ed istituzioni. La parola d’ordine alla base  dell’iniziativa della formazione on line del San Carlo è,  ancora una volta, “Qualità delle cure”. Sarà il Governo clinico – la strategia per il miglioramento continuo dei servizi sanitari, nella quale hanno un ruolo centrale i professionisti – il protagonista del programma di formazione che l’Azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza mette a disposizione di tutti gli operatori sanitari. Il progetto formazione on line, dopo questa fase di presentazione pubblica,  si articolerà in tre step successivi. Il primo verterà sulla sperimentazione della piattaforma regionale, per consentire a tutto il personale di familiarizzare con le nuove tecnologie. Il secondo  step prevederà l’accreditamento ECM dei due corsi on line del progetto ed il terzo verterà esclusivamente sulla formazione specialistica “Risk Management: Rischio Clinico e Rischio Sicurezza strutture e lavoratori”. Con questo nuovo progetto, l’Azienda ospedaliera San Carlo conta di aggiornare, in maniera sistematica e con standard uniformi, tutti i Medici, le Posizioni Organizzative infermieristiche ed  amministrative, i Coordinatori Infermieristici e Tecnici, e tutti i preposti alla sicurezza. “L’opera di formazione permanente e perfezionamento in tema di “risk management” dei professionisti della salute – afferma il Direttore Generale, Avv. Giampiero Maruggi – è un impegno prioritario, sancito anche all’articolo 14 dal nostro Codice di Deontologia”. “Il risk management – continua Maruggi – è un obbligo etico e deontologico e riteniamo che tutti gli operatori sanitari debbano possedere gli strumenti culturali e pratici per un continuo miglioramento in una materia di particolare importanza e delicatezza“. “La formazione degli operatori sanitari – commentano i referenti aziendali per i corsi FAD – è sempre più un processo “long life”, continuo ed integrato, che parte dagli studi universitari e si conclude con il termine della vita professionale attiva. L’obiettivo è la costruzione di quell’”operatore sanitario di qualità” che è la condizione necessaria per la qualità delle cure”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.