il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Medicina a Salerno: parla il sen. Paravia

 

 

Da uff.stampa sen.Paravvia

ROMA – «Il diritto allo studio non può essere oggetto di strumentalizzazioni politiche e ripicche personali. È preoccupante lo stop ai corsi di laurea, deciso dal direttore generale dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, Elvira Lenzi. Continuano le “azioni politiche” del Rettore Raimondo Pasquino, che certamente non agevolano la soluzione delle questioni aperte, per le quali è fuori discussione l’impegno serio, e soprattutto silenzioso, del Presidente della Regione Stefano Caldoro».Così il senatore salernitano Antonio Paravia commenta la vicenda relativa al mancato accordo tra Università e Azienda ospedaliera, che ha portato al rinvio sine die dell’inizio delle lezioni per gli studenti di medicina.«È importante – conclude il senatore – che si trovino al più presto le giuste intese istituzionali per salvaguardare il diritto allo studio dei nostri studenti e difendere una delle più antiche scuole di medicina dell’Occidente».

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.