il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Arriva il primo posto matematico

Fabio Gioia

Dopo la promozione arrivata due settimane fa, si aspettava solo la matematica per poter festeggiare anche la vittoria del campionato e staccare il pass per la Supercoppa che si giocherà il 19 e 26 maggio contro la vincente del gruppo A ( la sfida è tra Pro Patria e Savona), tutto avviene grazie alla sconfitta del Pontedera che però può festeggiare comunque la promozione in Prima Divisione, visti gli scontri diretti a favore che ha contro l’Aprilia.

In campo contro il Martina scendono tutti coloro che non hanno avuto molto spazio durante il campionato, infatti giocano a centrocampo Zampa e Adeleke, mentre i 3 attaccanti sono Gustavo, Topouzis e Ricci che di solito è entrato sempre a gara in corso ma questa volta gli tocca la maglia da titolare.

Il primo tempo vede una partita molto aperta, ma con una Salernitana che gioca meglio e che si avvicina più volte al goal, come al 31esimo con Molinari che su calcio d’angolo riesce a colpire bene di testa ma la sua conclusione viene fermata da Perina, in maniera quasi fortuita. La Salernitana comunque continua a premere sull’acceleratore, e qualche volta anche Topouzis si trova con una palla che potrebbe essere pericolosa, ma il più delle volte la difesa pugliese riesce a respingere. Ma a quattro minuti dalla fine del primo tempo, Capua, subentrato a Montervino per un risentimento, scocca un tiro e grazie anche ad una deviazione di Tundo riesce a sbloccare il risultato.

Il secondo tempo vede sempre la Salernitana pericolosa, e il Martina impotente che sta a guardare. Al 61esimo Capua va vicino alla doppietta ma questa volta Perina riesce a deviare in angolo. Perina decisivo anche su Ricci che da solo davanti al portiere avversario non riesce a spiazzarlo.

Al triplice fischio finale la Salernitana può festeggiare e rendersi conto che anche la panchina che aveva a disposizione era all’altezza della vittoria del campionato, ora la mente andrà direttamente alla Supercoppa, anche se Perrone ha già assicurato che non vuole fare sconti a nessuno.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.