il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Archibugieri Trombonieri Senatore: protagonisti a Melfi

Da uff.stampa

CAVA de’ TIRRENI – Nuovo avvincente appuntamento in Basilicata, questo fine settimana, per il Sodalizio giallo-nero di Cava de’ Tirreni. E’ iniziato il conto alla rovescia in attesa, sabato 18 e domenica 19 maggio, della 485esima edizione della “Pentecoste a Melfi” che avrà come protagonisti assoluti gli Archibugieri Trombonieri Senatore di Cava de’ Tirreni. Nello splendido scenario medioevale di Melfi, dopo aver marciato con passo cadenzato attraverso le strade della città, al calar del sole, gli Archibugieri Trombonieri Senatore daranno vita al grandioso assalto al Castello fondato nell’XI secolo, tra lo scintillio delle spade ed il boato dei colpi da fuoco. Lo spettacolo sarà orchestrato dalla sapiente regia del regio capitano dott. Salvatore Senatore, che negli anni ha saputo conquistare sempre maggiore consensi fino ad arrivare a livelli di popolarità nazionale. Da molti anni infatti, il gruppo Senatore partecipa a questa famosissima rievocazione storica con centinaia di figuranti. I riflettori televisivi saranno puntati sull’evento che sarà trasmesso in diretta su Telecolore al canale satellitare 826 della piattaforma SKY, su TRM sul digitale terrestre canale 11, sul web in streaming al link: http://www.basilicata-edivideo.it/new/streaming/index.ph. Appuntamento dunque all’attesissima manifestazione “Pentecoste a Melfi” che inizierà sabato 18 maggio alle 17.30 e si concluderà domenica 19 maggio 2013 alle ore 22. Si rivivranno così l’assedio e conquista di Melfi e del suo castello nello scontro tra l’esercito francese, al comando di Odet de Foix, Visconte di Lautrec ed il Principe di Melfi Giovanni III Caracciolo di parte spagnola. La vicenda accadde il 23 marzo 1528 e passò alla storia come “La Pasqua di Sangue”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.