il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Salerno, Città del Benessere

 

Giovanna Naddeo

A fine settembre il lavoro, la scuola, la famiglia già cominciano a pesare e la prossima estate sembra un sogno irraggiungibile?

Niente panico, arriva a Salerno CITTA’ DEL BENESSERE, il primo evento in Italia dedicato a tutti i settori e comparti merceologici, attività, tecniche e discipline che contribuiscono al raggiungimento ed al mantenimento dello stato di benessere della persona.

Un approccio globale, perché benessere non significa solo godere di buona salute o alimentarsi bene o praticare un’attività sportiva; il concetto di Benessere a 360 gradi, caratterizzato come rimessa in forma totale, fisica e psichica, è Armonia, Equilibrio, Consapevolezza, Relax, consumo di alimenti sani e genuini, ricorso a pratiche spirituali e meditative, contatto con la natura, uno stile di vita sano, cura del corpo.

 Dal 26 al 28 settembre nella nostra città l’iniziativa, promossa dal Comune, dall’Associazione per l’agricoltura biodinamica e della Fondazione Scuola Medica Salernitana, si svolgerà in tre diversi poli: palazzo Fruscione, (concesso dall’Amministrazione comunale di Salerno, che proprio da poco tempo ha restituito la struttura agli antichi splendori  grazie ad un’eccezionale opera di risanamento e restauro) Ave Gratia Plena e l’arco Catalano di Palazzo Pinto.

Diverse le attività in programma, rivolte a ogni fascia di età, dai bambini agli anziani, tutte dedite al riposo e  alla depurazione del corpo e al tempo stesso al nutrimento della mente:  ginnastica, yoga, karate, Bio Happy Hour con degustazioni di eccellenze del nostro territorio, mostre, concerti sono solo alcune delle iniziative.

Alcune delle tante iniziative in cui è articolato l’evento sono ospitate anche in altre strutture del centro storico cittadino, particolarmente significative dal punto di vista storico e culturale o rappresentative della millenaria tradizione di cultura del benessere che discende dalla Scuola Medica salernitana: Museo Papi, Museo Virtuale della Scuola medica Salernitana, Giardini della Minerva.

SUD SALUS, 3a edizione: iniziativa dedicata al Benessere di origine naturale, che ha come principale obiettivo quello di divulgare sul territorio la cultura del benessere fisico e mentale, attraverso la diffusione di metodi e tecniche tese allo sviluppo dell’essere umano – promosso dall’Associazione AZIMUT – Direzione Benessere;

ORIENTE TIBET, 12a edizione: manifestazione culturale dedicata alle discipline orientali, che ha come obiettivo la diffusione della cultura e dello spirito orientale e l’avvicinamento di mondi e di popoli geograficamente lontani, promosso dall’Associazione ARYES – NADIR, Tratti d’Oriente;

BIO & DINTORNI: Alimentarsi “Come BIO comanda”, evento speciale dedicato alla sana e corretta alimentazione, che offre spazio e visibilità al Biologico, al Biodinamico, e alla tematica del Kilometro Zero;

PREMIO NATURA SANAT: riconoscimento per gli operatori del Naturale, per quanti cioè quotidianamente operano per il nostro Benessere con tecniche, discipline e prodotti di origine naturale.
Un evento da non perdere per il benessere di corpo e mente prima dell’inizio di un faticoso inverno.

Buon relax!

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.