il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“Memorial Franco Orio: 5 Anni Dopo”

 Da Maria Elisa  Ferrara

 SALERNO – Venerdì 31 ottobre 2014 al Grand Hotel Salerno, a partire dalle ore 18.30, si svolgerà il “Memorial Franco Orio: 5 Anni Dopo”, con la consegna delle quattro Borse di studio intitolate alla Memoria di Franco Orio, Primario Ospedaliero di Endocrinologia per oltre 20 anni e docente universitario, antesignano dell’endocrinologia campana. La cerimonia di premiazione sarà presentata dal conduttore e giornalista di RAI3 Michele Mirabella, e le Borse di studio saranno assegnate al “migliore giovane endocrinologo campano”, al “migliore laureato del Corso di Laurea in Medicina a Salerno degli ultimi anni” ed ai “due migliori studenti del Corso di Laurea in Medicina a Salerno”. La consegna delle Borse di studio è inserita nell’ambito del XVIII Corso di Aggiornamento Post-Specialistico in Endocrinologia, organizzato dal Prof. Francesco Orio, professore di Endocrinologia dell’Università “Parthenope” di Napoli e medico endocrinologo universitario dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Si rinnova così anche quest’anno, per la quinta volta, l’appuntamento con il merito in medicina con la Borsa di Studio intitolata alla memoria di Franco Orio. A consegnare le Borse di studio un ricco parterre: il Magnifico Rettore dell’Università di Salerno,  Prof. Aurelio Tommasetti, il Direttore Generale dell’AOU “Ruggi” di Salerno, dott. Vincenzo Viggiani e la Prof.ssa Annamaria Colao, insigne studiosa e ricercatrice endocrinologa dell’Università “Federico II” di Napoli. Un ricordo del dott. Franco Orio sarà tracciato da diversi amici salernitani, tra i quali l’avv. Antonio Brancaccio ed il sen. Alfonso Andria, il vicedirettore della stampa vaticana, dott. Angelo Scelzo e varie autorità del mondo accademico, tra i quali, il Prof. Gennaro Ferrara, Consigliere Nazionale del CNR ed il Prof. Gaetano Lombardi, Past-President della Società Italiana di Endocrinologia. Ospite d’eccezione sarà il Rettore dell’Università della Georgia Regents ed Amministratore delegato del Sistema Sanitario dell’intero stato della Georgia (USA), prof. Ricardo Azziz, annoverato tra i massimi esperti mondiali di iperandrogenismo, già insignito di prestigiosi premi internazionali in tutto il mondo. Quest’anno le 4 Borse di Studio si realizzano grazie al contributo dei Rotary Club Salerno Est e Rotary Salerno e della Fondazione “Antonio Genovesi” SDOA, come di consueto da 5 anni, ma anche grazie alla sensibilità di aziende private, quali la DECHEM edil CMSO (Centro Medico Specialistico Orio) di recente inaugurato a Salerno.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.