il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Angri, Campagna elettorale al via per Giuseppe D’Ambrosio che parte con due iniziative informali all’insegna dell’ecologia e della Pace. Il candidato sindaco apre con un brindisi “ecologico” e una giornata dedicata alla Pace.

da comitato elettorale

ANGRI – Un brindisi in piazza all’insegna del riciclo ambientale per  festeggiare l’arrivo del  nuovo anno e un incontro per la giornata internazionale della Pace. Inizia con i più buoni propositi e in maniera informale  la campagna elettorale del candidato sindaco Giuseppe D’Ambrosio. Il medico cardiologo sceso in campo su invito di alcuni movimenti   e amici ha inteso  dar vita immediatamente alla costruzione di una rete civica in vista delle prossime elezioni amministrative. “Nessuna azione formale ma un  contatto diretto con i cittadini ascoltando e condividendo proposte per migliorare e garantire un nuovo sviluppo per la città – cosi dichiara Giuseppe D’Ambrosio- Va data piena partecipazione alla vita delle persone che esprimono bisogni ma prima di tutto chiedono di essere accolti e ascoltati senza filtri o barriere”.  Sarà all’insegna del riciclo ambientale il brindisi previsto in piazza nel pomeriggio del 31 dicembre. Amici e conoscenti saluteranno il nuovo anno, brindando al successo della campagna elettorale, stando però ben attenti a non lasciare rifiuti. Giuseppe D’Ambrosio  e i suoi sostenitori inviteranno le persone in piazza a depositare bottiglie e bicchieri in appositi sacchetti biodegradabili piuttosto che lasciarli su panchine, muretti e in strada come purtroppo pare sia avvenuto sinora. “Uno dei punti a cui tengo molto è il tema della sostenibilità e la salvaguardia dell’ambiente, credo che partendo dalle piccole cose si possa attuare una cultura ecologica diffusa – continua D’Ambrosio – Vanno dati segnali forti soprattutto alle giovani generazioni per tutelare luoghi comuni e sostenere rispetto e civiltà”.  1 gennaio  2015 dedicato invece alla riflessione e alla preghiera per la Pace. Il candidato sindaco sarà presente con il gruppo di suoi sostenitori e cittadini presso la parrocchia della Madonna della Pace per celebrare insieme  la Giornata Mondiale della Pace .“Un giorno di preghiera in una chiesa che ad Angri è il simbolo della Pace, fin da ragazzo ho partecipato alla vita della parrocchia e tutti noi teniamo alla chiesa che fu eretta subito dopo la prima guerra mondiale come monumento per la pace.”

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.