il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“ESPOSIZIONE MULTIMEDIALE – BRIGATE D’ARTE ’78″ collettiva PERCORSO LIBERO Evento SALONI PALAZZO PROVINCIA SALERNO dal 16 ottobre 2015 al 30 ottobre 2015

Da Uff. Stampa

Venerdì 16 ottobre 2015 dalle ore 16.00

presso la Sala Giunta si terrà la conferenza /presentazione/ inaugurazione sull’importanza degli studi artistici

L’importanza degli studi artistici presso i licei artistici ,questo è il motivo della nostra collettiva multimediale Brigate d’Arte ’78 – PERCORSO LIBERO

Un gruppo di ex compagni di liceo artistico 1974/1978 si ritrova felicemente dopo oltre 35 anni e con gioia inizia a concretizzare la propria ritrovata energia collettiva organizzando piccoli eventi culturali.

Gli artisti ex compagni di scuola propongono con il Patrocinio della Provincia e del Comune di Salerno la collettiva evento “ESPOSIZIONE MULTIMEDIALE – BRIGATE D’ARTE ’78″ /PERCORSO LIBERO. La mostra vuol mettere in luce la creatività dei vari componenti del gruppo che, attraverso i diversi percorsi artistici (pittura – grafica – scultura – architettura – poesia – scenografia – teatro- musica- restauro) si incontra e costruisce un percorso corale in piena armonia artistica.

Abbiamo frequentato il Liceo Artistico anno 1974/1978 presso Palazzo San Massimo che abbiamo rivisitato con grande emozione il 5 maggio 2015 con il permesso del Comune ,con la nostra collettiva vogliamo mostrare cosa poi diventa la creatività e gli studi artistici a quali lavori ci prospettano, cosa si concretizza!

Arte e creatività svolgono un ruolo fondamentale nell’ambito dell’evoluzione infantile,(ma anche per tutta la vita!) tuttavia, per molti versi, entrambe sembrano essere oggetto di scarso interesse da parte delle istituzioni. All’interno dei programmi educativi scolastici, le discipline artistiche appaiono infatti collocate in secondo piano rispetto alle altre e innegabilmente si continua a difendere la presunta preminenza dell’area cerebrale sinistra quella del raziocinio , rispetto a quella destra , epicentro emozionale e creativo. Il ruolo dell’educazione artistica nell’acquisizione da parte dei giovani delle competenze necessarie nel XXI secolo è ampiamente riconosciuto a livello europeo. Nel 2007, la Commissione europea ha proposto un’agenda europea della cultura, confermata in seguito dal Consiglio dell’Unione Europea. Questa agenda riconosce il valore dell’educazione artistica per lo sviluppo della creatività. Inoltre, il quadro strategico comunitario di cooperazione europea nell’ambito dell’educazione e della formazione per il prossimo decennio evidenzia in modo chiaro l’importanza delle competenze chiave trasversali, in particolare la sensibilità culturale e la creatività. Dichiarare il 2009 “Anno europeo della creatività e dell’innovazione” ha dato poi ancora più peso al riconoscimento dei collegamenti tra sensibilità culturale e creatività.

Quante volte al ragazzo che ama disegnare e vuole andare al liceo artistico gli viene sconsigliato? Eppure tu sogni di diventare un grande artista! La prima volta che hai preso una matita in mano hai fatto un disegno ti sei sentito da dio! Le ore di educazione artistica alle medie sono/erano quelle che preferisci perché non vedi l’ora di sporcarti le mani con i colori! Fai caricature e ritratti a tutti! Senti che il liceo artistico è quello che fa per te! Eppure te lo sconsigliano ! Disegnare , dipingere è considerato un hobby , una perdita di tempo ! Eppure la creatività contribuisce al benessere sociale e individuale, ARTETERAPIA! La promozione della creatività e la cultura artistica hanno importanza socio civile, gli studi artistici ampliano e facilitano l’istruzione e la formazione! Imparare l’ARTE e farne tesoro, lavoro, è una sfida italiana in un Paese ricco d’Arte.Inaugurazione , saluti delle autorità, relatori preside Liceo Artistico di Salerno Ester Andreola, prof. Maria Marsicano, vicepreside Antonella De Felice Liceo Artistico Polo Bianciardi di Grosseto, allieterà l’evento la musica di Noemi Cavaliere -buffet e brindisi

Artisti in mostra

Valeria Amendola, artista pittrice

Magno Battipaglia, architetto

Pino Braione, architetto-musicista

Luciano Cappiello, scenografo regista

Paola Capriolo, pittrice

Vincenzo Citro, creativo restauro

Federico Grattacaso, artista

Antonella De Felice, artista-scultrice

Anna De Rosa, pittrice autrice

Carolina Panico, architetto

Franco Pastore, architetto

Paola Siani, artista pittrice

Ester Tortorella, artista decoratrice info 3663769496

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.