il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

“ Mangia Sano, Gioca Bene!” – Effetti Speciali 2016

Di Giovanna Naddeo

 

Il Natale è ormai alle porte e, mentre ci si affanna nei preparativi del cenone e delle tradizionali “abbuffate” delle feste, arriva presto gennaio, con i suoi buoni propositi e tanta voglia di smaltire quei chiletti in più.

Il mix ideale è abbinare una sana e corretta alimentazione all’attività fisica e al movimento.

E’ questo, appunto, il tema che l’Agenzia Effetti Speciali, impegnata da diversi anni nel mondo dello spettacolo e rivolta in particolare ai giovani adolescenti aspiranti modelle/i, ha voluto sottolineare nel suo annuale appuntamento con il Calendario 2016.

Il titolo scelto per questa XII edizione è “MANGIA SANO; GIOCA BENE!”

“ Un invito rivolto a tutte le ragazze e i ragazzi, aspiranti personaggi dello spettacolo e non, a non trascurare la sana alimentazione, in particolar modo la dieta mediterranea (pasta, pane, olio, frutta, verdura…), e il costante esercizio fisico!” ha affermato il dott. Giovanni Daniele, ideatore del progetto. “ Non solo; l’esercizio fisico ha risultati ancora più soddisfacenti se praticati in gruppo, purchè si rispettino le regole della collettività!”

Un calendario ironico e divertente, realizzato con cibi “made in Italy” (a cominciare dalla copertina, con il celebre verde del basilico e il rosso del pomodoro), in cui le ragazze si divertono a giocare a tennis con una pizza margherita fumante, a giocare a carambola con le gustose delizie al limone della Costiera Amalfitana, a giocare a calcio con la mozzarella di bufala campana.

Diversi i partner gastronomici e culturali che hanno collaborato al progetto: in primis, il Maestro Pasticcere Fulvio Russo, da anni specializzato nella produzione dolciaria rivolta agli allergici e agli intolleranti al lattosio; l’Accademia A.Pirpan – Accademia del Buon Gusto Mediterraneo; SMAC Fashion di Pasquale Salsano; l’associazione culturale “Per Salerno”; Royal- Techinical Sports Wear.

Il progetto è rivolto soprattutto agli adolescenti e da gennaio girerà in diversi istituti scolastici del salernitano, per sensibilizzare gli studenti sulla tematica e sottolineare che “anche le modelle possono, anzi devono, mangiare la pasta col pomodoro!”

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.