il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Banca Monte Pruno: presso la sede amministrativa a Sant’Arsenio verrà installato uno sportello Cassa-Self di ultima generazione

Da Antonio Mastrandrea

SANT’ARSENIO – Si intensifica il processo di innovazione messo in atto dalla Banca Monte Pruno al fine di migliorare il rapporto e la soddisfazione della clientela.

Tra qualche settimana, infatti, all’interno della sede amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio sarà operativo uno sportello multifunzione Cassa-Self di ultima generazione.

Questa tipologia di strumento, già operativo presso gli sportelli ATM di Trinità a Sala Consilina e di Teggiano – Centro Storico, soddisfa al meglio gli standard di self-service banking, offrendo la massima sicurezza ed affidabilità delle prestazioni.

Il nuovo sportello, che verrà installato all’interno del salone di ingresso della sede amministrativa, permetterà di effettuare, in modo efficiente e sicuro, tutte le operazioni di sportello, compresa l’intera gestione del contante, incluse banconote, monete e assegni, mettendo a servizio della clientela della Banca Monte Pruno una collaudata e pluritestata tecnologia.

La nuova Cassa-Self, che consente operazioni sui conti correnti attraverso l’utilizzo di carte bancomat durante l’orario di apertura della Filiale, garantisce una velocità nelle transazioni estremamente elevata, un’interfaccia chiara e semplice e consente, oltretutto, una facilità di accesso anche alle persone diversamente abili.

La clientela della Banca Monte Pruno potrà, pertanto, in completa autonomia, effettuare depositi e prelievi di banconote, depositi di assegni, depositi e prelievi di monete, pagamenti di bollette o altre disposizioni di pagamento.

Tale soluzione tecnologica – ha affermato il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanesesi inserisce nell’ambito delle nostre attività collegate allo sviluppo innovativo. Siamo stati già precursori di queste tecnologie-self presso gli sportelli ATM di Trinità e Teggiano – Centro Storico ed ora, con questa Cassa-Self, puntiamo a garantire un ulteriore servizio alla clientela che, oltre alle tre casse operative a Sant’Arsenio, avrà un’opzione aggiuntiva in grado di far risparmiare del tempo prezioso. L’obiettivo è concretizzare, con attenzione ed intensità, il processo di innovazione a cui la Banca sta tendendo; infatti, a breve, verrà testata anche la firma grafometrica, sistema in grado di raccogliere e conservare le firme per il tramite di dispositivi elettronici, che prevede un netto calo nell’utilizzo della carta per la stampa di documenti, a partire, ad esempio, dalle operazioni di cassa. Tutto ciò però senza tralasciare il fondamentale rapporto di contatto con la clientela, il quale prescinderà da ogni tipologia di tecnologia utilizzata dalla Banca”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.