il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

LA PANCHINA DI PIERANGELA

Da Giovanni Falci

 

A Torraca è stata dedicata a Pierangela Gareffa la “panchina rossa” a ricordo delle donne vittime di violenza.

In una suggestiva cerimonia all’interno del Castello Palamolla si è ricordata Pierangela Gareffa uccisa il primo dicembre 2014 dal marito Sandro Pili nella loro casa di Vibonati.

Dopo gli interventi del Sindaco di Torraca, Francesco Bianco, della dott.a Carmen Landi del Centro Antiviolenza di Sapri, dell’avv. Teresa Paladino, Presidente della sezione Vallo di Diano dell’Associazione “MAI PIU’ LUCREZIA ONLUS”, e del Dott. Egidio Errico medico psicoanalista e docente della scuola di specializzazione di psicoterapia, è intervenuta l’on.le Loredana Raia, consigliere della Regione Campania con delega alle Pari Opportunità.

Subito a seguire tutti i numerosi partecipanti con una fiaccolata si sono recati nella piazza del paese dove Elsa Silveira, Gabriela e Brian, rispettivamente madre, sorella e figlio di Pierangela hanno scoperto la panchina dipinta di rosso con una targa con sopra inciso il nome “Pierangela”. I bambini del catechismo hanno, quindi, liberato nel cielo di Torraca decine di palloncini rossi.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.