il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SASSANO : GEMELLAGGIO SPORTIVO TRA LA BOCCIOFILA VALDIANESE A.S.D. E LA A.S.D. COMUNALE BELLIZZI

 

Michele D’Alessio

SASSANO – Sabato 18 Marzo, alle ore 18:30 presso Palazzo Picinni in piazza Umberto I, nel cuore del Centro storico di Sassano (SA), in un clima di amicizia, si è tenuto il gemellaggio sportivo tra la Bocciofila Valdianese A.S.D. presieduta da Di Gioia Angelo e del tecnico sportivo Coccaro Demetrio e la A.S.D. Comunale Bellizzi diretta dal presidente Trapani Ettore. La giovane associazione Valdianese nata nel 2016, Si sono unite in un suggestivo e partecipato gemellaggio, frutto di un’amicizia nata qualche mese fa, durate un torneo di bocce con A.S.D. Comunale Bellizzi, società bocciofila nata nel 1985 e formata da oltre 70 bocciofili di categoria sportiva di serie A e B. Erano presenti oltre il Sindaco e presidente del Parco Dott. Tommaso Pellegrino e l’assessore avv. Mario Trotta, anche una delegazione di bocciofili di Bellizzi e una delegazione femminile di bocciofili della Valdianese ASD. Prima di firmare il documento di gemellaggio, il presidente Di Gioia ha presentato il programma e i progetti della Bocciofila Valdianese A.S.D, che sono in atto e che faranno in futuro, a partire dai nuovi campi da bocce alle lezioni di bocce nelle scuole, durante le ore di educazione fisica. La manifestazione si inserisce in una serie di eventi studiati dalla società bocciofila per avvicinare nuovi praticanti, specialmente giovani,  al gioco delle bocce. L’Associazione è costituita allo scopo di favorire la conoscenza, l’espansione e lo sviluppo, in ogni sua manifestazione, dello Sport delle Bocce e di promuovere l’attività sportiva della disciplina delle Bocce nel Vallo di Diano. Per meglio conseguire i suoi scopi, l’Associazione si conforma alle norme e direttive del CONI, del CIO, della Federazione Sportiva Nazionale F.I.B. alla quale risulta affiliata fin dalla costituzione. Possono quindi essere soci coloro che intendono praticare la disciplina delle Bocce o promuovere la pratica presso la popolazione sportiva Salernitana. Duranti i saluti istituzionali il sindaco Dott. Tommaso Pellegrino, si è impegnato nella costruzione dei campi di bocce, risorse economiche permettendo, o perlomeno di migliore quelli esistenti. Con la lettura e la firma del documento di gemellaggio, le due società sportive sono riuscite a creare un momento tanto significativo per gli sport minori, avvincente, anche per il profilo istituzionale tra le due amministrazioni comunali. Dopo la cerimonia di presentazione c’è stato un piccolo buffet di benvenuto e consueto brindisi di augurio.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.