il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Banca Monte Pruno: inaugurata la nuova filiale di Padula

Dott. Antonio Mastrandrea 

Una folla gremita e particolarmente soddisfatta ha dato il benvenuto alla Banca Monte Pruno nella sua nuova Filiale di Padula.

Nella mattinata di oggi, infatti, sono stati inaugurati i nuovi uffici dell’istituto di credito cooperativo, situati in Via Nazionale (di fronte la Chiesa di Sant’Alfonso), nella località Padula Scalo. La Filiale di Padula rappresenta la 17esima della Banca.

Si potenzia, pertanto, la presenza della Banca Monte Pruno all’interno del Vallo di Diano, con l’arrivo della quarta filiale che si aggiunge a quelle di Teggiano, Sant’Arsenio e Sala Consilina.

L’evento di inaugurazione ha visto la presenza di numerosi soci, clienti ed amici che hanno voluto partecipare ad un momento storico ed importante per la Banca ed il territorio.

Durante i lavori, infatti, oltre al Presidente del Consiglio di Amministrazione della Banca Anna Miscia ed al Direttore Generale Michele Albanese, è intervenuto il Sindaco di Padula Paolo Imparato, il quale ha voluto fortemente ringraziare i vertici della Banca per aver scelto la Città di Padula, quale luogo per potenziare la presenza dell’istituto.

Sulla stessa linea d’onda anche le parole di altre due importanti rappresentanti istituzionali del territorio come il Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano Raffaele Accetta ed il Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano Tommaso Pellegrino, i quali hanno sottolineato la forte valenza che la Banca Monte Pruno ha ormai acquisito a livello locale e non, tanto da essere uno degli elementi di cui fregiarsi quando si parla del Vallo di Diano e dell’intero territorio di competenza della Banca.

Dopo questi interventi introduttivi si è passati alla benedizione degli uffici, officiata dal parroco di Padula Don Vincenzo Federico, che ha voluto conferire ai i suoi migliori auspici affinché tale presidio possa diventare presto un punto di riferimento per la Città di Padula.

Continua – hanno affermato il Presidente del Cda Anna Miscia ed il Direttore Generale Michele Albaneseil nostro positivo percorso di crescita e di sviluppo. La presenza su Padula rappresenta un vecchio pallino per la nostra Banca ed oggi , come sempre, diamo concretezza a queste strategie operative. Padula meritava la nostra presenza, perché tutto il contesto sociale e civile ci ha sempre coinvolto nella vita della Città e noi non abbiamo fatto mai mancare il nostro supporto. Aprire a Padula vuole dire completare il nostro posizionamento nel Vallo di Diano, riconoscendo ad un territorio un ulteriore investimento che certifica il nostro apprezzamento e la nostra riconoscenza per un’area che ha dato tantissimo alla nostra Banca. Senza il Vallo di Diano non avremmo assolutamente avuto il successo che siamo riusciti ad ottenere in questi anni. Un forte in bocca al lu po va alla squadra che lavorerà in questa filiale, guidata dalla dott.ssa Margherita Vannata. Come tutti sanno, però, noi già siamo proiettati al prossimo appuntamento che ci vedrà arrivare nel cuore della Città di Salerno, in via Settimio Mobilio. Inaugurazione in programma il 9 ottobre prossimo”.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.