il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Tragedia di Genova- Cordoglio della Rete Nazionale Extralberghiera- Ingenito: I nostri Operatori Liguri disponibili ad accogliere familiari e parenti vittime

Ufficio Stampa
Abbac Associazione dei B&B ed Affittacamere della Campania

La rete nazionale extralberghiera italiana presieduta da Agostino Ingenito è solidale per la tragedia verificatasi a Genova. “Mi sono immediatamente attivato per chiedere informazioni ai nostri referenti genovesi e liguri cui va la nostra solidarietà- dichiara Ingenito – Abbiamo condiviso di dare immediata disponibilità alla Prefettura di Genova e al coordinamento per fornire ove necessario ospitalità a parenti di vittime coinvolte nel grave crollo del ponte Morandi. Per questioni organizzative sarà possibile contattare La Protezione Civile che ha attivato il numero verde 800 640 771. Iren Spa comunica che, per quanto riguarda la rete gas, i tecnici sono al lavoro per isolare la zona coinvolta dal disastro. Al momento non si rilevano tuttavia particolari situazioni di pericolo. Per quanto riguarda la rete idrica, si sono registrati cali di pressione nella zona a ponente della Val Polcevera, dovuti con ogni probabilità a tubazioni lesionate nella zona del crollo, che al momento non sono verificabili. Attualmente non si prevedono interruzioni di fornitura se non nelle immediate vicinanze del crollo.

Naturalmente, il traffico autostradale è interrotto tra i caselli di Genova Ovest e Genova Aeroporto. Riaperta la circolazione sull’Aurelia, precedentemente chiusa per allerta meteo. Circolazione chiusa anche sulla linea ferroviaria Genova-Ovada all’altezza di Borzoli; ripresa, ma con rallentamenti e cancellazioni, sulle direttrici per Savona e Arquata Scrivia.
La Prefettura ha messo a disposizione i seguenti numeri telefonici 010 5360637 e 010 5360654 per la richiesta di informazioni e la segnalazione di eventuali dispersi.
Analogamente, sono attivi i seguenti i numeri per informazioni sulla viabilità 06 46530373, 06 46530439.
«In queste ore drammatiche stiamo ricevendo messaggi di solidarietà dai colleghi delle Confesercenti di tutta Italia. Da parte nostra, grazie di cuore a tutti per la vicinanza che ci state comunicando, un pensiero alle vittime e alle loro famiglie, e un enorme ringraziamento ai soccorritori che si stanno adoperando sul luogo del disastro». A parlare sono, in una nota congiunta, la presidente nazionale di Confesercenti, la genovese Patrizia De Luise, insieme al presidente di Confesercenti Liguria Marco Benedetti e a quello di Confesercenti Genova, Massimiliano Spigno, a poche ore dal crollo di Ponte Morandi sul torrente Polcevera, a Genova.

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.