il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Insieme per Crescere Martedì 2 Ottobre ore 17.00 Presso la Palestra Scuola Elementare “a. Galluzzo”Castel San Giorgio Sa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da Maria Rosaria Meo

 

L ‘associazione Thule non solo doposcuola Onlus con sede presso il COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO (SA)
il 02 /Ottobre 2018 alle ore 17.00 presso i locali della
palestra della scuola elementare “GALLUZZO” documenterå il percorso culturale svolto con i bambini quest ‘estate. La pubblicazione di
un ‘opera e la presentazione di tutti i laboratori di arte applicata e non solo,costituiscono la peculiarità di questo campus estivo.
I protagonisti, bambini dai sette anni ai dieci anni si sono avvicinati al sapere divertendosi; hanno appreso nuovi saperi ed imparato nuove strategie giocando.
I manufatti che sono stati realizzati al campo estivo dai protagonisti del progetto saranno regalati come sarà regalato Il libro che custodiranno come un tesoro e leggeranno con gioia perché contiene perle di saggezza in quanto gli attori di tutto il processo educativo sono loro: i nostri piccoli geni.
Il progetto INSIEME PER CRESCERE finanziato dalla FONDAZIONE CARISAL e realizzato con azioni progettuali da Thule è stato vincente ;
l ‘attivazione di laboratori creativi, riflessivi e linguistici ha reso il campo speciale .
Obiettivo del progetto è stato valorizzare le intelligenze multiple e accrescere
l ‘autostima.
Per l ‘occasione si ricorderà anche la festa dei nonni promossa dall Unicef.

Abbiamo voluto:afferma la presidente Tatiana Sorina Alfano:- unire due ricorrenze importanti con
l ‘auspicio di poter trasmettere questo messaggio:Insieme si cresce sorridendo alla vita con la guida dei nonni che rappresentano la saggezza.
Insieme per trascorrere una serata di riflessione ,per non dimenticare le nostre radici, per consolidare l’amicizia e promuovere il rispetto, per accogliere tutte le diversità come risorsa.
La serata sarà presentata dalla giornalista ANNA CICALESE ed incontreremo anche la scrittrice LUCIA MAROTTA.
I bambini al campo estivo hanno letto un suo scritto ed incontreranno
l ‘autrice.
I bambini vanno educati al controllo delle emozioni e conosceranno la scrittrice che ha una malattia autoimmune sindrome di Sjogren
È una malattia rara e l’autrice non ha perso la speranza di lottare a favore della ricerca Incontrare i bambini significa seminare nell ‘animo e nella mente dei minori la curiosità a conosce re e successivamente a fare ricerca .
Tutti abbiamo diritto ad essere assistiti.,curati,rispettati ed amati.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.