il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Pronti a correre? Filetti di spigola con frutta secca e arancia caramellata

Nei momenti di relax è davvero difficile controllarsi a tavola: quando si è in ferie, quando si viaggia, quando si prende il sole in spiaggia sorseggiando birre ghiacciate, e così via….qualche cocktail in più e soprattutto qualche stravizio in eccesso durante i pasti..!

Ed allora sotto l’ombrellone scatta il proposito più comune degli ultimi giorni di vacanza: da settembre “dieta e palestra”.

Proviamo a dare un suggerimento : non farsi tentare dai pranzi fuori casa almeno per tutto il mese di ottobre, no alle merendine spezza fame oppure a bevande gassate e dolcificate.

Fare spuntini con frutta , qualche pezzettino di cioccolato fondente; cereali integrali , fibre e verdure; ridurre l’utilizzo di condimenti, sale e zucchero. Inoltre bere tanta acqua..!!

In questo programma, l’attività fisica è fondamentale:camminare a passo discreto almeno un’ora al giorno per tre volte a settimana e bruciare in questo modo le calorie in eccesso…

Se poi si decide di correre, ancora meglio: un’ora di sport mette in moto il “metabolismo”, che si attiva per bruciare i grassi accumulati.!!

Questo è il programma: buon inizio e… buona fortuna!

INGREDIENTI :

Pesce spigola: 4 filetti

uva passa 20 g

noci 30 g

olio 4 cucchiai

valeriana

arancia 1

acqua 100 ml

zucchero 70 gr.

aceto q.b.

sale

pepe

Procedimento:

Preparate l’arancia caramellata : miscelate lo zucchero e l’acqua in un pentolino, ponetelo sul fuoco e fate scaldare senza farlo bollire.

Non appena lo zucchero sarà completamente sciolto nell’acqua, alzate il fuoco e portate ad ebollizione fino a che lo sciroppo risulti di un bel colore caramello.

Appena lo sciroppo smetterà di sobbollire , aggiungete le scorze d’arancia, quindi rimettete il tutto sul fuoco e fate scaldare per altri 15 minuti .

Poi mettete l’uva passa in una tazza con acqua tiepida per circa dieci minuti e lasciatela stemperare, poi asciugatela.

In una casseruola fate scaldare a fuoco basso il resto dell’olio e aceto per un paio di minuti, aggiungendo sale e pepe , incorporatevi poi l’uvetta e le noci.

A questo punto prendete una padella e versate due cucchiaini di olio e fatevi cuocere i filetti di spigola per tre o quattro minuti, muovendoli spesso e aggiungete sale e pepe.

Appena pronti togliete i filetti dalla padella e metteteli ancora caldi in un piatto di portata dove avete preparato un letto di valeriana con qualche pezzetto di arancia.

versate la salsa precedentemente preparata.

Il piatto è servito!!

Copyright © 2019 – Aruba

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.