il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

PETTO DI POLLO UBRIACO ALL’AGLIANICO

Vitigno a bacca rossa definito il Barolo del Sud viene coltivato prevalentemente in Campania e Basilicata :questo è l’Aglianico!

Un vino spigoloso ed intenso con note speziate, strutturato, tannico, corposo.

L’Aglianico del Vulture ,il Cilento Aglianico e l’Aglianico del Taburno sono considerati tra i migliori vini italiani.

Oggi la nostra ricetta prevede l’ubriacatura del petto di pollo .

Per gustare meglio il piatto che andremo a preparare, abbiniamo il petto di pollo, alimento leggero, al nostro vino Aglianico e vedremo che tale accostamento ci sorprenderà..!

Questo vino possiede una forte carica aromatica, ideale per accompagnare un piatto di carne, bianca o rossa che sia…

Ingredienti:

4 fette di petto di pollo

1 cipolla

½ bicchiere di vino Aglianico

Sale pepe

10 acini di uva nera

Olio e.v.o.

Procedimento:

Facciamo soffriggere in una padella, la cipolla tagliata finemente; appena dorata aggiungere il petto di pollo.

Rosolare entrambi i lati del pollo, quindi sfumare con un po’ di vino Aglianico…

Appena evaporato il vino, salare e pepare.

Aggiungere gli acini d’uva tagliati a metà e cuocere per circa 5 minuti.. servire caldo.

Il piatto è servito!!

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.