il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SALA CONSILINA : L’ISTITUTO PER GEOMETRI FESTEGGIA 60 ANNI

MICHELE D’ALESSIO

 

SALA CONSILINA – Con una grande festa sabato 25 gennaio a Sala Consilina, presso l’Aula Magna dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Marco Tullio Cicerone”, meglio conosciuto come Istituto Tecnico per Geometri, oggi con la nuova denominazione di Costruzioni, Ambiente e Territorio (C.A.T.) ha festeggiato i suoi primi 60 anni di scuola.  Importante occasione per riunire ex alunni ed ex insegnanti che hanno avuto modo di rispolverare i vecchi ricordi e condividere con immensa gioia e nostalgia le esperienze vissute all’interno della scuola. Il glorioso istituto nato nel 1960, con sede a Sala Consilina. Un nuovo istituto scolastico per la formazione dei ragazzi e per l’avvio ad una professione tecnica. Sala Consilina, era, già un importante centro per la formazione dei ragazzi vista l’esistenza del prestigioso Liceo Classico Marco Tullio Cicerone. Oggi, quella scuola che ha cambiato denominazione in CAT, Istituto Tecnico per Costruzione Ambiente e Territorio, festeggia 60 anni di vita e di attività che ha permesso a migliaia e migliaia di giovani di iniziare una professione rilevante e tutt’ora ricercata. Per celebrare l’importante traguardo, la dirigente scolastica Antonella Vairo ha voluto organizzare un appuntamento per parlare proprio del valore che l’istituto continua ad avere nella crescita e nella formazione dei giovani da avviare al lavoro, attraverso anche la presenza degli ex studenti dell’istituto che sono chiamati a parteicapre all’evento celebrativo.

I saluti iniziali sono stati affidati alla Dirigente scolastica Antonella Vairo che ha sottolineato come “l’Istituto si è sviluppato nel corso degli anni dato che anche la professione del geometra è cambiata. E’ un Istituto che ha dato tanto e darà, ancora tantissimo ai giovani e al territorio. Offre un diploma flessibile che permette l’esercizio della libera professione ma anche la possibilità di partecipare a concorsi della pubblica amministrazione o di proseguire gli studi”.

Sono intervenuti, inoltre, il sindaco di Sala Consilina Francesco Cavallone, il consigliere alle Pari Opportunità Rosa Melillo che ha conseguito il diploma nel 2018 frequentando i corsi serali, l’ex dirigente scolastico Maria Antonietta Trotta, l’assessore alla Pubblica Istruzione Michele Galiano ed Emiliana Freda del Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Salerno. A coordinare i lavori è stato il professor Gerardo Isoldi. E’ stato premiato Giuseppe De Nigris, neodiplomato con la più alta valutazione e attualmente studente di ingegneria informatica al Politecnico di Torino. Sono stati anche preparati degli attestati per i primi diplomati anno 1964/1965.

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.