il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Spaghettini risottati con il limone

La risottata di spaghetti al limone è un primo piatto estivo, fresco , leggero  ed ideale in queste sere estive molto calde.

La pasta risottata è una preparazione originale e gustosa , realizzata come se si trattasse di un risotto.

Infatti consente una fusione perfetta con il condimento prescelto trattiene meglio l’amido ed ha una consistenza più morbida e cremosa, infine lega meglio gli ingredienti tutti.

Il suo sposo di elezione , il limone della Costa d’Amalfi , ha un profumo intenso, una buccia ricca di olio essenziale ed una polpa succosa con pochi semi.

Inoltre lo sfusato essendo aromatico è un condimento gradito per molti piatti della cucina mediterranea.

Ingredienti:

100 gr spaghettini

3 limoni Costa d’Amalfi

600 ml acqua

parmigiano reggiano

sale

Procedimento:

La sera prima mettete in infusione 2 limoni in 600 ml di acqua e teneteli da parte.

Il giorno seguente al momento di cucinare gli spaghettini, filtrate e versate in una padella l’acqua (preparata la sera prima) e portatela ad ebollizione con un filo d’olio e un po’ di sale.

Calate gli spaghettini e cuocete per 4 minuti, aggiungendo altra acqua solo se necessario (considerate che gli spaghetti non andranno scolati, l’acqua dovrà essere assorbita tutta, come se fosse un risotto) girate e saltate meno del normale (ricordiamo che questo piatto si può realizzare solo con gli spaghettini, in quanto hanno una cottura breve di circa 4-5 minuti e rilasciano poco amido  così da  ottenere una cremina densa e morbida).

A fine cottura spolverate lo spaghettino con una generosa manciata di parmigiano ed un filo d’olio e mantecate. Impiattate e grattugiate un po’ di buccia di limone.

Consigliamo di decorare il piatto con uno spicchio di limone in bellavista.

Il piatto è servito!!

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.