il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

A MONTESANO SULLA MARCELLANA (SA) IL SINDACO GIUSEPPE RINALDI HA SPOSTATO TEMPORANEAMENTE IL SUO UFFICIO E QUELLO DELLA POLIZIA MUNICIPALE PRESSO LA FRAZIONE PIU’ COLPITA DAL COVID: TARDIANO.

 

 

Dr. Pietro Cusati (giurista-giornalista)

 

Prof. Giuseppe Rinaldi, sindaco di Montesano sulla Marcellana (SA)

Tardiano di Montesano sulla Marcellana (SA) 11 aprile 2021. Il Sindaco del Comune  Termale Prof. Giuseppe Rinaldi , sempre vicino alle problematiche del suo popolo, ha spostato temporaneamente il suo ufficio presso la Scuola e quello della polizia municipale  nella frazione di Tardiano ,la più colpita dal covid 19 . “Ho fatto questa scelta, ha spiegato il primo cittadino di Montesano  Rinaldi , sia per una più capillare e veloce assistenza materiale alle tante persone in quarantena e non solo ma sia anche come segno simbolico di vicinanza, sostegno e attenzione per la parte della popolazione percentualmente più colpita. Questo vuole essere un segno di speranza e forza morale per quelle tante persone che stanno combattendo a Tardiano contro il covid”. Inoltre  in queste giornate difficili per la comunità di Montesano Sulla Marcellana, l’Amministrazione Comunale ha dato  l’avvio delle lavorazioni di pubblica utilità, dopo un’estenuante iter burocratico, dei percettori di reddito di cittadinanza sull’intero territorio comunale. Un segno concreto di partecipazione attiva, equa, alla vita della comunità dal valore, ritengo, etico e civile,sottolinea il Sindaco Rinaldi. Sei i beneficiari che hanno preso avvio e che, a rotazione, saranno seguiti da altri in modo che tutti gli aventi diritto possano svolgere azioni a favore della comunità. Le progettualità sono concentrate su interventi per la tutela del patrimonio pubblico e sul decoro urbano. Come promesso, siamo partiti e Montesano sicuramente beneficerà di questi lavori. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile l’avvio, impegnandosi per la realizzazione, di questo atto di indirizzo che l’Amministrazione aveva, da tempo, fortemente voluto.Tra le numerose iniziative intraprese dall’Amministrazione  guidata dal Sindaco Giuseppe Rinaldi , durante il   periodo Covid-19 , vanno sottolineate in particolare due importanti : i Saturimetri  gratuiti  a casa in ogni famiglia contagiata e la  Spesa amica per le persone cosiddette fragili, farmaci e beni di prima necessità direttamente a casa.Il saturimetro è uno strumento utile ,un  piccolo dispositivo che serve a misurare e monitorare il livello di ossigenazione del sangue e la frequenza dei battiti del cuore, per poi comunicarlo al medico di famiglia, oppure, ai sanitari del 118” e  per evitare di intasare il sistema sanitario. Un apparecchio non invasivo semplice da utilizzare, tanto da non richiedere particolari competenze dal punto di vista medico o tecnico, in grado di misurare la percentuale di ossigeno presente nel sangue, la frequenza cardiaca e l’intensità della pulsazione,una sonda “a pinza” da applicare sull’ultima falange di un dito, che effettua la misurazione, e da un’unità che calcola e visualizza il risultato della misurazione tramite un monitor. Oltre che sul dito, è possibile applicare il saturimetro anche sul lobo dell’orecchio, mentre nei neonati la sonda deve essere apposta sul piede.

 

 

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.