il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Tonnetto al profumo di limone ed erbe aromatiche.

da Maria Giovanna Santucci

 

 

 

 

 

 

Il borgo di Cetara, in costiera amalfitana, così piccolo e grazioso, vive di pesca : in particolare di pesce azzurro.

In passato rappresentava la risorsa della gente povera ed era cucinato solo nelle osterie e nelle locande di mare…

Appunto era considerato un piatto povero per la sua facile reperibilità ed il suo costo ridotto, inoltre ritenuto (a torto) molto grasso.

Il pesce azzurro è un pesce a “chilometro zero” e rappresenta una valida alternativa per chi vuole alimentarsi bene senza spendere un occhio della testa.

Ai tempi dell’antica Roma, Cetara forniva ai patrizi romani, il garum, una salsa ricavata dalla colatura di alici, oggi un vero e proprio cult gastronomico.

Questa settimana insieme prepariamo un piatto buono, veloce e leggero: il Tonnetto cotto in padella al profumo di limone ed erbe aromatiche.

Ingredienti:

Tonnetto

Olio di Oliva

Succo di limone

Sale

Pepe

Erba cipollina

Timo

Prezzemolo

Procedimento:

Lavate e pulite il tonnetto.

Mettete in un mixer le erbe aromatiche ,l’olio ,il limone ,il  sale ed il pepe ,e preparate la salsina per il condimento.

In una padella antiaderente scaldate dell’olio di oliva, appena giunto a temperatura l’olio , inserite i tranci di tonnetto e lasciateli cuocere per alcuni minuti per ogni lato.

Impiattate il tonnetto e conditelo con la salsa a base di limone ed erbe aromatiche  preparata precedentemente.

Il piatto è servito!!

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.