il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Mobilità sostenibile – Riscatto per il Sud: Giacomo Rosa chiama 33 sindaci a raccolta

CONTURSI TERME – Il dado è tratto, bisogna andare avanti, cost i quel che costi, la ferrovia deve andare da costa a costa. E’ questo il disegno politico di rinascita per un territorio vastissimo che va dalla Campania alla Puglia passando per la Basilicata. Questo in definitiva è il sogno che Giacomo Rosa (già sindaco di Contursi Terme) sta portando avanti da anni e con caparbietà non molla; la tratta ferroviaria Eboli-Calitri-Pescopagano-Melfi-Rocchetta può e deve essere realizzzata.

Ma per il territorio, sostiene sempre Rosa, occorre anche ripristinare la tratta Sicignano-Lagonegro in un più vasto riammagliamento che dovrà completare l’opera infrasrutturale che deve innestarsi con l’alta velocità ferroviaria prevista per il sud con probabile fermata anche nella stazione di Eboli-Piana del Sele.

Un progetto ambizioso che deve essere sostenuto da tutti e 33 Comuni interessati alla sua realizzazione; ne gioveranno tutte le comunità che territorialmente insistono sulle direttrici delle varie tratte.

Sabato 17 luglio  2021 presoo l’Hotel Capasso di Contursi Terme, dalle ore 9.30, si terrà il convegno-incontro dal titolo: “Mobilità sostenibile – Il riscatto del Sud”.

Il sogno che viene da lontano può continuare ad esistere ed a consolidare le sue basi per l’effettiva realizzazione.

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.