il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

DOMENICO DE ROSA È IL PERSONAGGIO DELL’ANNO 2021 Il riconoscimento, conferito da Vega Editrice e da Il Mondo dei Trasporti, premia il ruolo strategico del Gruppo SMET nello sviluppo dell’intermodalità marittima e ferroviaria

 

da Emilio D’Arco (giornalista)

 

Roma, 27 agosto 2021 – Nuovo importante riconoscimento per il Gruppo SMET, l’operatore logistico intermodale leader a livello europeo. Il Presidente e Amministratore Delegato Domenico De Rosa è stato insignito del Premio Personaggio dell’Anno 2021, conferito da Vega Editrice e da Il Mondo dei Trasporti, il magazine che da 30 anni dà voce agli operatori dell’autotrasporto.

La cerimonia di consegna ha avuto luogo questa mattina a Monza presso il Parco della Villa Reale, nell’ambito del Vega Day 2021, l’appuntamento annuale di riferimento per il settore del trasporto e della logistica.

“Sono onorato di ricevere oggi questo ambito riconoscimento, che premia la vocazione pioneristica dell’azienda fondata da mio nonno più di 70 anni fa e cresciuta esponenzialmente sotto la guida di mio padre Luigi – ha dichiarato Domenico De Rosa Siamo stati tra i primi ad investire nello sviluppo dell’intermodalità marittima e ferrovia, riconoscendone da subito le caratteristiche di modernità, efficienza e sostenibilità e dando un forte impulso alla sua affermazione”.

L’intermodalità è nel DNA del Gruppo SMET da oltre 25 anni. Il primo embrione delle Autostrade del Mare, in partnership con l’armatore Grimaldi, risale infatti al 1995. Oggi l’azienda, sempre in partnership con il Gruppo Grimaldi, opera con un network capillare di oltre 100 rotte nel Mar Mediterraneo e nel Mar Baltico.

In particolare il 2021 è stato un anno di svolta per i traffici intermodali grazie all’arrivo delle giga navi da 500 trailer, che oggi fanno parte della flotta Grimaldi e che, operando sulla rotta Livorno-Savona- Barcellona-Valencia, hanno rivoluzionato il trasporto marittimo sulla dorsale tirrenica. “Lo sviluppo dell’intermodalità è per noi una priorità assoluta – ha concluso De Rosa – Ad oggi il nostro gruppo movimenta sulle navi 3.000 mezzi a settimana, a cui bisogna aggiungere 16 company train, sempre a settimana”.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.