il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Informazione: quando la notizia “deve” fare colpo !!!

 

Maddalena Mascolo

SALERNO – Credo che tutti, almeno per una volta, siano concordi sul fatto che “il mondo dell’informazione deve darsi una regolata”; e deve farlo anche con una certa urgenza per non essere definitivamente e irrimediabilmente scavalcato dal web che, tra le tante scelleratezze, ha il pregio della velocità con cui offre all’immensa platea dei navigatori tutte le notizie che vuole.

Sicuramente è una battaglia impari e molto difficile da portare avanti, ma almeno bisogna metterci serietà e correttezza nel modo di porre le notizie ormai annacquate in una forma tale da poter essere ancora accettate come notizie da leggere.

Purtroppo non funziona così e tutte le testate giornalistiche, in special modo quelle online che tentano di scimmiottare il web, cadono nella trappola malefica di ampliare a dismisura l’effetto plateale della notizia con la speranza di renderla appetibile anche per il lettore che l’ha già conosciuta navigando.

Un esempio pratico: in queste ore un noto giornale online ha dato, copiandola da un altro giornale, la seguente notizia:

 

  • E’ stato arrestato il ladro che ieri si era introdotto in un’azienda a Giffoni Sei Casali per rubare tubi di rame. Il malvivente  –come riporta il sito web radioalfa.fm è stato scoperto e bloccato dai carabinieri che hanno trovato la refurtiva, per un valore di oltre 5mila euro, riposta nell’autovettura del ladro. E’ stata interamente recuperata dai carabinieri ed è stata restituita al titolare dell’azienda, che ha ringraziato i militari per l’intervento.

 

Peccato che pochi minuti dopo uno dei tantissimi lettori di quel giornale online abbia postato la seguente considerazione:

  • AlessandroRossano NikMa quali 5mila euro e oltre…..saranno stati 50/60 euro ero con il proprietario in caserma per verifica e denuncia (3 ore) più che altro per rimetterlo gli costerà minimo 1000 euro .

 

La prudenza nell’arte del giornalismo non è mai troppa.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.