il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

SPAGHETTO DELLA VIGILIA NATALE

da aria Giovanna Santucci

 

 

 

 

 

 

 

 

Tipico primo piatto campano, preparato per la vigilia di Natale, un piatto povero che un tempo veniva preparato con la frutta secca e l’acciuga in mancanza del pesce.Il senso della felicità in un piatto semplice!

Ingredienti:

400 g di spaghetti di Gragnano

2 spicchi di aglio

frutta secca:

30gr.noci,

20gr.pinoli,

20gr.nocciole,

20gr. pinoli,

20gr.anacardi

3 acciughe sott’olio

50 gr. olive

q.b. capperi

q.b. olio evo

peperoncino

prezzemolo

sale

n.b. questo piatto è ricco in sapore, pertanto necessita di poco sale.
Procedimento:In un tegame versare l’olio evo, unire gli spicchi di aglio, il peperoncino olive, capperi e i filetti di acciughe, far sfrigolare e lasciar sciogliere il tutto. Aggiungere una manciata di frutta secca (noci, pinoli, nocciole, pinoli, anacardi).In abbondante acqua salata (ricordare che il condimento è già saporito), cuocere gli spaghetti.Appena pronti scolare gli spaghetti e trasferirli nel tegame con il condimento, all’occorrenza un mestolo di acqua e saltare in padella.Impiattare, sistemare un filetto di acciuga su ciascun piatto, cospargere prezzemolo tritato finemente, una macinata di pepe e qualche gheriglio di noce.Il piatto è servito!!

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.