il Quotidiano di Salerno

direttore: Aldo Bianchini

Christmas Party – Serata di solidarietà dell’Associazione Monte Pruno Giovani per favorire le iniziative sull’autismo

 

 

da uff. stampa bmp

Grande successo per la Festa Natalizia di fine anno “Christmas Party – Cena, Spettacolo e Solidarietà” dell’Associazione Monte Pruno Giovani.

Oltre 120 ragazzi si sono riuniti presso la Vibe Room del “Casale San Pietro” a San Pietro al Tanagro per condividere un lieto momento all’insegna dell’allegria e del sano divertimento ma, soprattutto, della solidarietà.

Infatti, l’Associazione Monte Pruno Giovani con questa iniziativa, ha deciso di sostenere il Progetto “BolleBlu” realizzato dell’associazione “Il Solco-Germogli di Resilienza” in collaborazione con la Cooperativa Bamblù e il Centro Sportivo Meridionale di San Rufo, destinato a garantire a bambini con autismo di età compresa tra i 3 e i 12 anni un percorso di acquaticità supervisionato da un operatore TMA qualificato. Il progetto mira a far diventare questa esperienza anche un’importante opportunità di recupero e potenziamento di abilità su cui si lavora già in altri ambiti educativi e riabilitativi.

 

La cena spettacolo ha divertito i giovani soci coinvolgendoli in esibizioni al karaoke e ad una gara a quiz musicale dove i partecipanti si sono sfidati ad indovinare il titolo e l’autore della canzone ascoltando soltanto le prime note iniziali.

“Una grande festa all’insegna del sano divertimento per incontrare i giovani soci ed insieme trascorrere una piacevole serata in compagnia, festeggiare l’anno nuovo e soprattutto contribuire al Progetto BolleBlu – ha dichiarato il presidente Sebastiano Greco – e ci siamo riusciti grazie al sostegno della Banca Monte Pruno, al Casale San Pietro ed ai tanti soci che hanno aderito all’iniziativa proposta dal consiglio direttivo.

 

Abbiamo fatto tesoro delle parole del Direttore Michele Albanese – che non fa mai mancare la sua attenzione verso la comunità giovanile e le politiche giovanili – e ancora una volta abbiamo dimostrato con questa iniziativa che ci si può divertire con semplicità, tenendo i piedi per terra e la testa sulle spalle, e allo stesso tempo contribuire alla crescita sociale del nostro territorio”.

 

 

Invia una Risposta

Attenzione: la moderazione dei commenti è attiva e questo può ritardare la loro pubblicazione. Non inoltrare più volte lo stesso commento.